Vino Gambellara Doc


Il Gambellara Doc è un vino bianco da pasto prodotto anche nelle versioni Recioto e Vin santo
E' un vino tipico della regione Veneto, prodotto in provincia di Vicenza. Si ottiene da uve del vitigno Garganega. Possono concorrere altri vitigni a bacca bianca non aromatici, da soli o congiuntamente, raccomandati o autorizzati per la provincia di Vicenza, per un massimo del 20%
Si produce con uva Garganega dall'80 al 95% e Trebbiano di Soave per il restante 5 - 20%. La zona, oltre a Gambellara, comprende anche Montebello Vicentino, montorso Vicentino e Zermeghedo. Buon vino aperitivo, porta bene gli antipasti misti, i piatti a base di uova, formaggi, verdure miste e il pesce d'acqua dolce.
Nella zona di produzione del Gambellara Doc sono molto diffusi i vitigni a bacca bianca, e in particolare la vite Garganega, che concorre in larga parte nella produzione di questa Doc. Diffuso nel veronese, nel vicentino e nei Colli Euganei, il vitigno è già citato nel 'Trattato dell'Agricoltura' di Pier de' Crescenzi. Il Gambellara Doc è un vino bianco prodotto anche nelle versioni Recioto e Vin santo.

Caratteristiche del vino Gambellara Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco mosso
Colore: paglierino più o meno accentuato
Profumo: delicatamente uvaceo, caratteristico
Sapore: asciutto, lievemente amarognolo, armonico
Uve utilizzate: Garganega
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 10,5° 11,5° il superiore
Temperatura di servizio: 10 - 12 °C

Proprieta' organolettiche del vino Gambellara Doc

Il Gambellara Doc ha colore che va dal paglierino al dorato chiaro. L'odore è leggermente vinoso, con profumo accentuato, caratteristico. Il sapore è asciutto o talvolta abboccato, delicatamente amarognolo, di medio corpo e giusta acidità, armonico, vellutato. La gradazione minima è di 10,5 gradi. Il Gambellara Doc Recioto ha colore che va dal paglierino al dorato; l'odore è intenso e ha profumo fruttato. Il sapore è caratteristico, armonico, con leggero gusto di passito, amabile o dolce, più o meno vivace, con delicato retrogusto amarognolo. La gradazione minima è di 12 gradi. Il Gambellara Doc Vin santo ha colore giallo ambrato carico. Il profumo è intenso, caratteristico di passito, il sapore dolce, armonico, vellutato di passito. La gradazione è di 14 gradi

Zona di produzione del vino Gambellara Doc

Comprende in tutto o in parte il territorio dei comuni di Gambellara, Montebello Vicentino e Montorso, in provincia di Vicenza, e Zermeghedo, in provincia di Verona. Se le uve derivano da una particolare zona indicata nel disciplinare di produzione, i vini che ne derivano possono portare la dizione aggiuntiva Classico.

Abbinamenti di cibo al vino Gambellara Doc

Il vino Gambellara Doc e' un vino bianco che si abbina bene con Antipasti ed in particolare Antipasti di pesce e crostacei.
Il Gambellara Doc si abbina perfettamente a preparazioni poco strutturate, come antipasti di mare con sugo bianco e crostacei, risotti ai frutti di mare e al nero di seppia e baccalà. Va servito in calici a tulipano svasato a una temperatura di 8-10°C, entro l'anno successivo alla vendemmia. Il Recioto di Gambellara Doc va servito con pasticceria, crostate e torte farcite, in calici di media capacità a tulipano, a una temperatura di 10-12°C. Il Gambellara Doc Vin santo si abbina alla pasticceria secca e al pandoro. Deve essere servito in calici di media capacità a tulipano, a una temperatura di 10-12°C.

Etichetta del vino Gambellara Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Gambellara Doc

Il vino Gambellara Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Gambellara Doc

La Doc Gambellara è stata riconosciuta con DPR del 26.06.1970, successivamente modificato dal decreto del 02.08.1993, pubblicato sulla GU 200 del 26.08.1993

Commenti