Vino Colli Euganei - Bianco Doc


Il Colli Euganei Doc è un vino da pasto o da fine pasto prodotto nelle versioni Bianco, Fior d'arancio, Fior d'arancio passito, Serprino, Tocai italico, Chardonnay, Moscato, Pinello, Pinot bianco, Rosso, Cabernet, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Novello
E' un vino tipico della regione Veneto, prodotto in provincia di Padova. I vini Colli Euganei nelle tipologie Chardonnay, Moscato, Pinello, Pinot bianco, Tocai italico, Cabernet, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot devono essere ottenuti dalle uve dei corrispondenti vitigni per almeno il 90% (95% per il Moscato). Possono concorrere uve di altri vitigni a frutto di colore analogo purché raccomandati o autorizzati. La tipologia Bianco deve essere ottenuta con uve Garganega (dal 30 al 50%), Prosecco (dal 10 al 30%), Tocai friulano e Sauvignon (dal 20 al 40%). Il Rosso deve essere ottenuto con uve di vitigni Merlot (dal 60 all'80%), Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Barbera e Raboso veronese (dal 20 al 40%). La versione Fior d'arancio deriva da uve della varietà Moscato giallo. Il Serprino (sinonimo di Prosecco) deve essere ottenuto da uve della varietà Prosecco e di altri vitigni non aromatici raccomandati o autorizzati in misura non superiore al 10% del totale.
Si produce nella amena e caratteristica zona collinare che sorge a sud-ovest della città  di Padova, intensamente vitata fin dai tempi romani. Petrarca, insediato ad Arquà  al tempo della vechiaia, coltivò di persona le vigne del suo orto. E' vino da tutto pasto per gastronomia delicata, priva di salse accentuate. Lo spumante secco è un piacevole aperitivo e anche vino da tutto pasto raffinato. Lo spumante amabile accompagna il dessert anche di frutta.
Nella provincia di Padova, i Colli Euganei si ergono isolati al centro di una vasta pianura. Di origine vulcanica, il terreno dei colli è ricco di sostanze minerali grazie alle quali la vite prospera. La Doc Colli Euganei comprende le tipologie Bianco, Fior d'arancio, Fior d'arancio passito, Serprino, Tocai italico, Chardonnay, Moscato, Pinello, Pinot bianco, Rosso, Cabernet, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Novello.

Caratteristiche del vino Colli Euganei - Bianco Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: giallo paglierino più o meno carico
Profumo: vinoso, gradevole, caratteristico
Sapore: secondo i piatti può essere secco, oppure amabile, frizzante secco o frizzante dolce
Uve utilizzate: Garganega, Prosecco, Tocai e/o Sauvignon
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 10,5° 12° lo spumante secco e il superiore
Temperatura di servizio: 8 - 12 °C 6 - 8 °C lo spumante

Proprieta' organolettiche del vino Colli Euganei - Bianco Doc

All'esame visivo il Colli Euganei Doc Bianco risulta di colore paglierino. Ha odore vinoso, con gradevole profumo caratteristico; il sapore è secco, talvolta abboccato, sapido, fine e vellutato. La gradazione alcolica è di 10,5 gradi. Il Colli Euganei Doc Rosso ha colore rubino più o meno carico. L'odore è marcatamente vinoso con profumo caratteristico, il sapore secco, talvolta abboccato, sapido, morbido, di corpo fine, vellutato. La gradazione alcolica è di 11 gradi. Il Colli Euganei Pinello ha colore paglierino, odore delicato e caratteristico, sapore secco, talvolta abboccato. La gradazione minima è di 10,5 gradi

Zona di produzione del vino Colli Euganei - Bianco Doc

Comprende in tutto o in parte il territorio dei comuni di Arquà Petrarca, Galzignano, Torreglia, Abano Terme, Montegrotto Terme, Battaglia Terme, Carrara San Giorgio, Monselice, Baone, Este, Cinto Euganeo, Lozzo Atestino, Vò, Rovolon, Cervarese S. Croce, Teolo e Selvazzano Dentro, tutti in provincia di Padova.

Abbinamenti di cibo al vino Colli Euganei - Bianco Doc

Il vino Colli Euganei - Bianco Doc e' un vino bianco che si abbina bene con Primi asciutti ed in particolare Pasta con sughi di verdura.
Il Colli Euganei Bianco si abbina perfettamente a risotti marinari, pesce azzurro arrosto e gratinato, fritture di pesce e pesci arrosto. Va degustato in calici di media capacità a tulipano svasato, a una temperatura di 8-10°C. Il Colli Euganei Doc Rosso è ottimo con carni ai ferri, scaloppine, involtini con sughi non troppo piccanti, paste asciutte con sughi di carne, arrosti di carni bianche, salumi, formaggi semiduri. Va servito in calici bordolesi a una temperatura di 16-18°C. Il Colli Euganei Pinello, si abbina alla casatella trevigiana, al Piave fresco e ad antipasti di mare, pesci in bianco, pesci fritti di acqua dolce e verdure fritte. Va servito in calici per vini bianchi giovani, a una temperatura di 10-12°C, entro l'anno successivo alla vendemmia.

Etichetta del vino Colli Euganei - Bianco Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Colli Euganei - Bianco Doc

Il vino Colli Euganei - Bianco Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Colli Euganei - Bianco Doc

La Doc Colli Euganei è stata riconosciuta con DPR del 13.08.1969, successivamente modificato dal Decreto del 10.10.1994, pubblicato sulla GU 253 del 28.10.1994

Commenti