Vino Assisi Doc


L'Assisi Doc è un vino da pasto che si presenta nelle versioni Bianco, Rosso, Rosato, Grechetto e Novello
E' un vino tipico della regione Umbria, prodotto in provincia di Perugia. Il metodo di produzione dell'Assisi Bianco prevede l'impiego di uve Trebbiano (50-70%), Grechetto (10-30%) e altre uve per un massimo del 40%. Per il Rosso (anche Novello) e il Rosato si ricorre ad un 50-70% di Sangiovese, Merlot (10-30%) e altre uve per un massimo del 40%. Infine il Grechetto è prodotto con l'impiego di una percentuale minima del vitigno Grechetto dell'85% (gradazione minima 11,5 %)

L'Assisi Doc prende il nome dalla città più rappresentativa dell'area geografica in cui viene prodotto, Assisi, appunto, la città di San Francesco, conosciuta nel mondo per gli affreschi di Giotto. I vini appartenenti a questa Doc derivano da vigneti ubicati in terreni favorevolmente esposti, nella fascia pedecollinare compresa tra 180 e 550 metri sul livello del mare, in una parte del territorio dei comuni di Assisi, Spello e Perugia. Esiste nelle varietà Rosso, Novello, Rosato, Bianco e Grechetto.

Caratteristiche del vino Assisi Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino:
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate:
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Assisi Doc

All'esame visivo l'Assisi Doc Rosso (gradazione da 11 a 12 %) si presenta con un colore rosso rubino intenso, mentre l'odore è caratterizzato da un profumo fruttato e vanigliato; il gusto, infine, è pieno, asciutto con presenza di tannini speziati. L'Assisi Bianco (gradazione minima 10,5%), è un vino giallo paglierino con leggeri riflessi verdognoli, con profumo gradevole, fresco, caratteristico e sapore asciutto, fresco, leggermente fruttato. Il Rosato ha colore rosato; l'odore vinoso, caratteristico, profumato; il sapore asciutto, corposo, armonico, intenso, persistente.

Zona di produzione del vino Assisi Doc

L'Assisi Doc viene prodotto nel territorio collinare dei comuni di Assisi, Spello e Perugia.

Abbinamenti di cibo al vino Assisi Doc

Il vino Assisi Doc e' un vino rosso che si abbina bene con ed in particolare .
L'Assisi Rosso Doc è ideale per la cacciagione e per i piatti più strutturati. Va servito, con un calice a ballon, a 18'20°C. Il Novello è indicato a tutto pasto, ma si sposa particolarmente bene con formaggi, salumi, castagne. Il Rosato si abbina a piatti leggeri, come minestroni o pastasciutte con verdure, e va servito in calici ampi e aperti a 12-14°C, mentre il Bianco è ottimo per accompagnare pietanze di pesce e va servito nel calice svasato a 10-12°C.

Etichetta del vino Assisi Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Assisi Doc

Il vino Assisi Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Assisi Doc

Riconoscimento della Doc 'Assisi' con DD del 05.05.97, pubblicato sulla GU del 17.05.97

Commenti