Vino Terre di Casole Doc


Vino da pasto presente nelle versioni Bianco, Bianco Riserva, Rosso, Rosso Superiore, Sangiovese e Passito.
E' un vino tipico della regione Toscana, prodotto in provincia di Siena. Il Terre di Casole Doc, nasce dall?impiego di vitigni Chardonnay per un massimo del 50% per il Bianco, Bianco Riserva e Passito e un massimo del 50% di altri vitigni a bacca bianca non aromatici. Per il Rosso e Rosso Superiore dal 60 all?80% di Sangiovese, dal 20 al 40% di altri vitigni a bacca nera non aromatici. La tipologia Passito, invece, viene ottenuta da uve locali scelte e ha un contenuto zuccherino del 28%.

Il Terre di Casole Doc, prende il nome dalla località più rappresentativa dell'area geografica di produzione, ovvero Casole d'Elsa, in provincia di Siena.

Caratteristiche del vino Terre di Casole Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino:
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate:
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Terre di Casole Doc

All'esame visivo, il Terre di Casole Doc si presenta di colore giallo paglierino (Bianco e Bianco Riserva) o rosso rubino (Rosso e Rosso Superiore), mentre l'odore è caratterizzato da un profumo leggermente fruttato. Il gusto è pieno, asciutto con presenza di tannini speziati.

Zona di produzione del vino Terre di Casole Doc

La zona interessata è compresa nella Regione Toscana, provincia di Siena e più precisamente nel Comune di Casole d'Elsa..

Abbinamenti di cibo al vino Terre di Casole Doc

Il vino Terre di Casole Doc e' un vino *bianco, rosso che si abbina bene con ed in particolare .
Il Bianco e il Bianco Riserva si accompagnano magnificamente formaggi locali, come il pecorino delle Crete senesi. Vanno serviti ad una temperatura compresa tra i 16 e i 18° C.

Etichetta del vino Terre di Casole Doc

Ogni etichetta riporta la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; volume nominale del vino; nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula); nome dello Stato; indicazione del lotto; indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Terre di Casole Doc

Il vino Terre di Casole Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Terre di Casole Doc

-

Commenti