Vino Morellino di Scansano Doc


Il Morellino di Scansano è un vino rosso da pasto prodotto anche nella tipologia Rosso Riserva
E' un vino tipico della regione Toscana, prodotto in provincia di Grosseto. Il Morellino di Scansano si ottiene per almeno l'85% da uve Sangiovese a cui possono essere aggiunte quelle di altri vitigni a bacca nera della zona, in una percentuale non superiore al 15%
Invecchiamento: 2 anni il riserva La zona di produzione comprende l'intero territorio del comune di Scansano e parte di Manciano, Magliano, Grosseto, Campagnatico, Semproniano e Roccalbegna. La base è l'uva Sangiovese, chiamata in luogo Morellino; sono ammesse uve complementari per un massimo del 15%. Vino di recente affermazione, è idela eper i piatti di mezzo a base di carni rosse, nonchè per le prestazioni di alta cucina dedicata alla cacciagione e alla selvaggina.
Il Morellino di Scansano è tra i più noti vini rossi toscani e sicuramente il più tipico della Maremma. Viene prodotto all'interno della zona comprendente la fascia collinare della provincia di Grosseto tra i fiumi Ombrone e Albegna. In quest'area, l'eccellenza delle condizioni pedoclimatiche ha da sempre favorito il radicarsi di una fiorente tradizione vitivinicola, che vede già nel Medioevo l'emanazione di provvedimenti atti a tutelare quest'attività riconosciuta come fondamentale per l'economia locale. Nel corso degli ultimi decenni le tecniche vitivinicole ed enologiche di questa zona si sono progressivamente affinate, fino all'ottenimento, nel 1978, del riconoscimento della denominazione di origine controllata che sancisce in via definitiva i caratteri fisico-chimici e i pregi organolettici del Morellino di Scansano.

Caratteristiche del vino Morellino di Scansano Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso rubino molto vivace
Profumo: ampio, ricorda la marasca
Sapore: asciutto, armonico, stoffa vellutata aristocratica
Uve utilizzate: Sangiovese
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 11,5° 12° il riserva
Temperatura di servizio: 18°C

Proprieta' organolettiche del vino Morellino di Scansano Doc

Il Morellino di Scansano presenta un colore rosso rubino tendente al granato con l'invecchiamento. Il profumo è etereo, intenso, gradevole e fine e il sapore è asciutto, austero, caldo, leggermente tannico. La gradazione minima è di 11,5 gradi, mentre è di 12 gradi per la versione Riserva

Zona di produzione del vino Morellino di Scansano Doc

L'area di produzione comprende l'intero territorio dei comuni di Scansano e parte di quello di Manciano, Magliano in Toscana, Grosseto, Campagnatico, Semproniano e Roccalbegna, in provincia di Grosseto.

Abbinamenti di cibo al vino Morellino di Scansano Doc

Il vino Morellino di Scansano Doc e' un vino rosso che si abbina bene con Secondi di carne bovina ed in particolare Carni bovine bianche e rosse arrostite.
Il Morellino di Scansano si accompagna a piatti strutturati a base di carni rosse, alle zuppe di legumi e ai formaggi stagionati. Va servito in calici ballon a una temperatura di 16-18 °C.

Etichetta del vino Morellino di Scansano Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Morellino di Scansano Doc

Il vino Morellino di Scansano Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Morellino di Scansano Doc

La Doc Morellino di Scansano è stata riconosciuta con DPR del 06.01.1978 pubblicato sulla GU del 04.04.1978

Commenti