Vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg


Il Carmignano Docg è un vino rosso da pasto presente anche nella tipologia Riserva
E' un vino tipico della regione Toscana, prodotto in provincia di Prato. Il Carmignano Docg è ottenuto da uve Sangiovese per una percentuale minima del 50%, da Canaiolo Nero per un massimo del 20%, da Cabernet Franc e/o Cabernet Sauvignon in una percentuale compresa tra il 10 e il 20%, da Trebbiano toscano e/o Canaiolo bianco e/o Malvasia del Chianti per un massimo del 10%. Eventualmente possono essere aggiunte, per un massimo del 10%, uve di altri vitigni a bacca rossa della zona

Il Carmignano è un vino rosso prodotto in una ristretta area collinare compresa nel territorio di Carmignano e Poggio a Caiano in provincia di Prato. Del pregio di questo vino si ha notizia fin dal 1300 attraverso alcuni documenti che attestano come avesse già all'epoca un prezzo sensibilmente più alto di altre produzioni in commercio. Al Carmignano è collegato inoltre il primo esempio di disciplinare adottato in Italia. Nel 1719, infatti, il Granduca di Toscana, Cosimo III de' Medici, emise un decreto dettando norme sulla produzione, sui controlli anche in fase di commercializzazione e sulla repressione delle frodi, istituendo una Congregazione di vigilanza. Il Carmignano si produce anche nella tipologia Riserva.

Caratteristiche del vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg

Denominazione: Docg
Tipologia di vino: Passito
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate: Trebbiano, Malvasia
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg

Il Carmignano si presenta con un colore rubino vivace, intenso, tendente al granato con l'invecchiamento. All'esame olfattivo rivela un odore vinoso, con profumo intenso anche di mammola e con un carattere di finezza più pronunciato per l'invecchiamento. Al gusto risulta asciutto, sapido, pieno, armonico, morbido e vellutato. La gradazione minima è di 12,5 gradi

Zona di produzione del vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg

L'area di produzione interessa il territorio amministrativo dei comuni di Carmignano e Poggio a Caiano in provincia di Prato.

Abbinamenti di cibo al vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg

Il vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg e' un vino bianco che si abbina bene con Dessert ed in particolare Frittura dolce.
Il Carmignano si abbina perfettamente a piatti strutturati come il Pecorino toscano stagionato, la salsiccia, la finocchiona, il polpettone alla fiorentina, la faraona al cartoccio, la porchetta allo spiedo, la bistecca alla fiorentina. Va servito i calici ballon a una temperatura compresa tra i 16 e i 18°C.

Etichetta del vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata e Garantita accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg

Il vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Carmignano Bianco - Vin Santo Docg

La Docg Carmignano è stata riconosciuta con DPR del 20.10.1990 pubblicato sulla GU dell'11.03.1991

Commenti