Vino Brunello di Montalcino Docg


Il Brunello di Montalcino Docg è un vino rosso da pasto presente anche nella versione Riserva
E' un vino tipico della regione Toscana, prodotto in provincia di Siena. Il Brunello di Montalcino Docg è ottenuto soltanto da uve del vitigno Sangiovese, localmente denominato Brunello
Questo prestigioso, notissimo vino toscano, si distingue per la sua austerità  e la capacità  di invecchiare molto a lungo. Si ottiene da uve Brunello di Montalcino, clone del Sangiovese rosso. Viene prodotto nell'ambito del territorio vitato di Montalcino, storica cittadina del Senese. E' un magnifico vino da arrosti, grigliate di carni rosse, selvaggina allo spiedo e salsata. Prelibato con il fegato d'oca e altri piatti di alta cucina a base di carni e formaggi.
Montalcino, centro rinomato per le sue notevoli testimonianze storiche e artistiche, è patria di nobili vini. Apprezzata fin dai secoli passati, la produzione vinicola di quest'area della provincia di Siena ha iniziato, a partire dalla seconda metà del secolo scorso, un percorso di valorizzazione della materia prima e delle risorse del territorio che hanno condotto all'ottenimento di ben tre denominazioni: il Brunello di Montalcino Docg, il Rosso di Montalcino Doc e il Moscadello di Montalcino Doc. Enologicamente il Brunello è nato intorno alla metà dell'800 per opera di un gruppo di viticoltori locali che ottennero un prodotto di grande qualità, con caratteristiche di vino da lungo invecchiamento. In questi ultimi decenni la sua produzione ha registrato una generalizzata evoluzione qualitativa, seguita da una costante affermazione di notorietà e immagine del nome in tutto il mondo. Il Brunello di Montalcino Docg è un vino rosso da tavola prodotto esclusivamente con uve del vitigno Sangiovese (denominato localmente 'Brunello').

Caratteristiche del vino Brunello di Montalcino Docg

Denominazione: Docg
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso rubino intenso tend. al granata invecchiato
Profumo: bouquet etereo, caratteristico, di straordinaria eleganza
Sapore: asciutto, caldo, giustamente tannico, robusto, ma molto armonico
Uve utilizzate: Brunello di Montalcino
Invecchiamento: 4, 5 il riserva
Tenore alcolico: 12,5°
Temperatura di servizio: 18 - 20°C

Proprieta' organolettiche del vino Brunello di Montalcino Docg

Il Brunello di Montalcino si presenta all'esame visivo con un colore rosso rubino intenso tendente al granato. All'esame olfattivo rivela un profumo caratteristico e intenso mentre il sapore risulta asciutto, caldo, un po' tannico, robusto, armonico e persistente. La gradazione minima è di 12,5 gradi

Zona di produzione del vino Brunello di Montalcino Docg

L'area di produzione interessa tutto il territorio del comune di Montalcino in provincia di Siena..

Abbinamenti di cibo al vino Brunello di Montalcino Docg

Il vino Brunello di Montalcino Docg e' un vino rosso che si abbina bene con Secondi di selvaggina ed in particolare Cinghiale in agrodolce, grigliate di carni rosse, selvaggina, fegato d'oca.
Il Brunello di Montalcino si abbina bene a pietanze strutturate come il pecorino toscano stagionato, il salame o le salsicce, o a piatti come carne rossa stufata, fagiano tartufato, cinghiale in agrodolce. Va servito in calici ballon a una temperatura compresa tra i 16 e i 18°C.

Etichetta del vino Brunello di Montalcino Docg

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata e Garantita accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Brunello di Montalcino Docg

Il vino Brunello di Montalcino Docg si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Brunello di Montalcino Docg

La Docg Brunello di Montalcino è stata riconosciuta con DPR 01.07.1980 modificato dal DM 04.11.1991, dal Decreto 24.06.1996 e dal Decreto 19.05.98 che hanno sostituito per intero il disciplinare di produzione

Commenti