Vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc


L'Ansonica Costa dell'Argentario è un vino bianco da pasto
E' un vino tipico della regione Toscana, prodotto in provincia di Grosseto. L'Ansonica Costa dell'Argentario si ottiene da uve del vitigno omonimo, con l'eventuale aggiunta di quelle di altri vitigni della zona per un massimo del 15%

L'Ansonica Costa dell'Argentario è un vino bianco da pasto prodotto nella parte collinare, pedocollinare e insulare dell'area sud della provincia di Grosseto. Da vari rinvenimenti archeologici si può ritenere che la viticoltura fosse una delle principali attività agricole dell'entroterra grossetano e delle zone insulari della provincia. Citazioni ancora più interessanti sulla viticoltura e il vino del grossetano risalgono al '400, quando si dette impulso alla coltura della vite in Maremma per far fronte al grande aumento della domanda che in quel periodo si registrò. Si hanno poi notizie della bontà dei vini di Porto d'Ercole (Argentario) attraverso le parole di Sante Lancerio, che nei suoi appunti di bottigliere li descrisse in questo modo: 'quando è nella sua perfettione non è pari bevanda' Il sapore di tale vino vuole essere amabile et non fumoso et abbia del suo moscato, perché in tali vigne sono assai moscatelli. Il vino vuole havere colore dorato et non grasso né agrestino, atteso che per la delicatezza presto si farebbe forte'.

Caratteristiche del vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate: Ansonica
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc

L'Ansonica Costa dell'Argentario presenta un colore giallo paglierino più o meno intenso, un profumo caratteristico, leggermente fruttato e un sapore asciutto, morbido, vivace, armonico. La gradazione alcolica minima è di 11,5 gradi

Zona di produzione del vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc

L'area di produzione interessa le zone collinari, pedocollinari e insulari della provincia di Grosseto. In particolare viene prodotto in parte dei territori dei comuni di Manciano, Orbetello, e Capalbio e nell'intero territorio dell'Isola del Giglio e del Monte Argentario.

Abbinamenti di cibo al vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc

Il vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc e' un vino bianco che si abbina bene con Antipasti ed in particolare Torte salate.
L'Ansonica Costa dell'Argentario si accompagna alla cucina di mare, in particolare a molluschi, crostacei, alla torta con acciughe e alle triglie alla livornese. Si abbina inoltre con la panzanella, il marzolino, la minestra di riso e il risotto nero. Va servito in calici svasati ad una temperatura di 8-10 °C.

Etichetta del vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc

Il vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Ansonica - Costa dell'Argentario Doc

La Doc è stata riconosciuta con Decreto del 28.04.1995 pubblicato sulla GU del 31.05.1995

Commenti