Vino Salaparuta Doc


I vini della Doc ?Salaparuta? vengono prodotti nelle seguenti tipologie: Bianco; Rosso (anche novello); Rosso Riserva ; Merlot; Cabernet Sauvingnon; Syrah e Nero D?Avola (anche in versione riserva); Inzolia; Grillo; Chardonnay; Catarratto.
E' un vino tipico della regione Sicilia, prodotto in provincia di Trapani. Per la Doc Salaparuta Bianco concorrono alla vinificazione almeno il 60% di uve di vitigno catarratto, per l?ulteriore percentuale possono con concorrere altre uve a bacca bianca non aromatiche ad esclusione del trebbiano toscano. La Doc Salaparuta Rosso Novello vengono utilizzate per un minimo del 50% uve di vitigno Nero d'Avola, uve di Merlot per almeno il 20%, la restante percentuale fino ad un massimo del 30% possono concorrere altre uve a bacca nera non aromatiche. Il Salaparuta Rosso e Rosso Riserva Doc : si ottiene utilizzando almeno il 65% uve di vitigno nero d'Avola, possono concorrere altre uve a bacca nera non aromatiche per la restante percentuale. La Doc Salaparuta vinificato come monovarietale Rosso (anche riserva) devono essere impiegate uve provenienti da vitigni di Cabernet Sauvignon, Nero d'Avola, Merlot, Syrah (ciascuno min. 85%), possono concorrere altre uve a bacca nera non aromatiche. Si utilizzeranno invece uve di vitigni Inzolia, Grillo, Catarratto, Chardonnay ognuno con una percentuale minima dell? 85%, se si vorrà produrre una Doc Salaparuta come monovarietale Bianco. È consentito l?utilizzo, per la restante percentuale, di uve a bacca bianca non aromatiche, con esclusione del vitigno Trebbiano.

Il Comune di Salaparuta è situato nella valle del fiume Belice, in zona collinare a 385 metri sopra il livello del mare. L'attività principale del luogo è rappresentata dall'agricoltura, e in particolare l?attività vitivinicola rappresenta una delle principali fonti di reddito. Il vino Salaparuta è prodotto nelle tipologie di Rosso e Rosso Riserva, Bianco, Inzolia, Grillo, Chardonnay, Catarratto, Nero d'Avola e Nero d'Avola Riserva, Merlot e Merlot Riserva, Cabernet Sauvignon, Syrah e ha ricevuto il riconoscimento a D.O.C. l'8 febbraio del 2006.

Caratteristiche del vino Salaparuta Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino:
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate:
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Salaparuta Doc

Il Salaparuta Rosso Doc si presenta di colore rosso intenso, all?olfatto è gradevole e fine. Al palato si rileva una buona armonicità e struttura. Gradazione 12,5 gradi. Il Salaparuta Rosso Riserva Doc presenta una colorazione rosso rubino carico, l?odore risulta intenso e armonico, il sapore è ricco corposo e speziato. Gradazione 14 gradi. Il Salaparuta Bianco Doc visivamente è giallo paglierino con tonalità più o meno intense. Dall?odore fine ed elegante e dal sapore delicato e tipico. Gradazione12 gradi. Il Salaparuta Inzolia Doc è di colore giallo paglierino più o meno intenso. All?olfatto risulta molto delicato e gradevole. Dal sapore asciutto e sapido. Gradazione 11,5 gradi. Il Salaparuta Grillo Doc visivamente si presenta di colore giallo con tonalità più o meno intense. Dal profumo elegante e fine. In bocca risulta asciutto armonico, pieno e di giusta sapidità. Gradazione 12 gradi. Il Salaparuta Chardonnay Doc ha un colore giallo più o meno intenso, con una intensa e caratteristica profumazione. Al palato si rivela gradevole e fruttato. Gradazione 13 gradi. Il Salaparuta Catarratto Doc visivamente presenta una colorazione giallo paglierino con riflessi più o meno intensi. Al naso risulta caratteristico e fine. In bocca si rileva una buona armonicità pienezza e intensità. Gradazione 12 gradi. Il Salaparuta Nero d?Avola e Nero d?Avola Riserva Doc è di colore rosso intenso. Dall?odore delicato, caratteristico e fruttato. Dal sapore corposo, armonico e speziato. Gradazione 13 gradi, per il Riserva 14. Il Salaparuta Merlot e Merlot Riserva Doc si presenta visivamente rosso rubino e dal profumo intenso e fruttato. Al gusto è caratteristico e intenso. Gradazione 13 gradi e per la tipologia Riserva 14 gradi.

Zona di produzione del vino Salaparuta Doc

Le uve che concorrono alla produzione della DOC Salapauta devono provenire dai terreni ubicati nel territorio del comune di Salaparuta..

Abbinamenti di cibo al vino Salaparuta Doc

Il vino Salaparuta Doc e' un vino rosso che si abbina bene con ed in particolare .
La Doc Salaparuta Rosso trova un buon abbinamento con arrosti e selvaggina. Il bianco, invece, è molto apprezzato se accompagnato con primi o secondi di pesce.

Etichetta del vino Salaparuta Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Salaparuta Doc

Il vino Salaparuta Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Salaparuta Doc

Ottenuto riconoscimento con DM 08/02/2006 ? GU 42 del 20/02/2006

Commenti