Vino Erice Doc


La Doc Erice include una diversa tipologia di vinificazione che può andare dal Bianco al Vendemmia Tardiva Zibibbo, Vendemmia Tardiva Sauvignon, Passito, Moscato, Rosso anche nella qualità Riserva, Spumante Dolce e Spumante Brut.
E' un vino tipico della regione Sicilia, prodotto in provincia di Trapani. L?Erice Bianco Doc deve essere vinificato utilizzando un minimo del 60% del vitigno Catarratto il restante 40% da altri vitigni a bacca bianca non aromatici idonei alla coltivazione nella Regione Siciliana. La Doc Erice Bianco con la menzione di uno dei seguenti vitigni, Chardonnay Muller Thurgau, Sauvignon, Ansonica o Insolia, Grecanico dorato, Grillo, Catarratto, Moscato di Alessandria o Zibibbo, si ottiene vinificando per almeno l?85% il corrispondente vitigno, per la restante percentuale è consentito l?ultilizzo di vitigni idonei alla coltivazione nella Regione siciliana. Concorre per almeno il 95% il vitigno Moscato d?Alessandria o Zibibbo per la Doc Erice Vendemmia Tardiva Zibibbo, Erice Passito, Erice Moscato e Erice Spumante tipologia Dolce. Per la produzione della Doc Erice vendemmia Tardiva Sauvignon, è obbligatoria la stessa percentuale di vitigno Sauvingnon. Per l?Erice Doc Spumante tipologia Brut deve concorrere alla produzione un minimo del 70% di uve Chardonnay. La Doc Erice Rosso e Rosso Riserva Doc si ottiene utilizzando per il minimo del 60% uve provenienti da vitigni Calabrese o Nero d?Avola, il restante 40% è ottenuto da vitigni a bacca di colore analogo. Il Riserva prima dell?immissione al consumo deve essere sottoposto all?invecchiamento per un periodo minimo di due anni. La Doc Erice con la menzione di uno dei seguenti vitigni, Calabrese o Nero d?avola, Frappato, Cabernet Sauvignon, Perricone o Pignatello, Syrah, Merlot, deve essere utilizzato il corrispondente vitigno per almeno l?85%, è consentito per la restante percentuale l?utilizzo di uve di altri vitigni idonei.

L''Erice Doc, uno dei vini più pregiati della Sicilia è prodotto in una zona dalle particolari caratteristiche climatiche e morfologiche che comprende molti comuni della provincia trapanese. Il territorio da cui prende il nome questa doc è la zona collinare prossima al comune di Erice, dove i vigneti vengono coltivati ad una altitudine tra i 250 e i 500 metri in prossimità del mare. Grazie a questo particolare connubio i vini della Doc Erice offrono un bouquet di colori e aromi straodinariamente eterogenei come solo la Sicilia, terra la cui vocazione vitivinicola è stimata in tutto il mondo, poteva dare.

Caratteristiche del vino Erice Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino:
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate:
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Erice Doc

L'Erice Bianco Doc ha un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli; l?odore è delicato e fragrante, dal sapore secco armonico e vivace. L?Erice Grecanico Doc si presenta visivamente paglierino più o meno carico con riflessi verdolini, all?olfatto risulta delicato e gradevole con note più o meno fruttate, dal sapore secco pieno tipico del vitigno. L?Erice Chardonnay Doc visivamente risulta di colore giallo paglierino con riflessi dorati dall?odore caratteristico, al gusto spiccano note fruttate armoniche e morbide. L?Erice Bianco Muller Thurgau Doc risulta di colore giallo paglierino con riflessi dorati, dal sapore tipicamente secco morbido con note fruttate e armoniche. L?Erice Sauvignon Doc ad un analisi visiva risulta giallo paglierino con riflessi dorati, mantiene all?olfatto le caratteristiche note del vitigno, al palato risulta secco, fruttato armonico e morbido. L?Erice Ansonica o Insolia Doc ha un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, risulta delicato all?olfatto e risulta al palato secco armonico e di buona persistenza. L?Erice Grillo Doc si caratterizza dal classico colore giallo paglierino con riflessi dorati, intenso e delicato all?olfatto e presenta un gusto secco fruttato e armonico. L?Erice Catarratto Doc è di colore giallo paglierino dai riflessi verdognoli e di sapore secco e armonico. L'Erice Moscato Doc visivamente si presenta di colore giallo paglierino con riflessi dorati, dal tipico odore aromatico, al gusto oltre all'aromaticità possiede anche un buona persistenza. L'Erice Spumante Dolce Doc visivamente si rileva una spuma fine e persistente dal colore giallo paglierino, all?olfatto si rileva la tipica aromaticità e al gusto si rileva, oltre alla tipica aromaticità data al vitigno, una buona armonicità e presistenza. L?Erice Spumante Brut Doc ha anch'esso una spuma fine e persistente e dal tipico colore giallo paglierino, si denotano invece all?olfatto un delicato sentore di lievito. Al gusto spicca una buona freschezza e persistenza. L?Erice Rosso Doc risulta visivamente rosso rubino intenso, dall?odore caratteristico e dal sapore moderatamente tannico e asciutto. L?Erice Rosso Riserva Doc al colore rosso rubino intenso si aggiungono anche note aranciate, all?olfatto risulta etereo e acquista una complessità e finezza data dall?invecchiamento. Al palato risulta asciutto e moderatamente tannico. L?Erice Nero d?Avola Doc, dal colore rosso rubino intenso e dal caratteristico profumo delicato, al palato risulta pieno e moderatamente tannico. L?Erice Frappato Doc è di colore rubino più o meno intenso, dona sensazioni olfattive gradevoli, e si rivela secco e leggemente tannico al palato. L?Erice Perricone o Pignatello Doc si presenta visivamente rosso rubino intenso, dall?odore tipico vinoso e gradevole. Dal gusto secco e lievemente tannico ed armonico. L'Erice Cabernet Sauvignon Doc è di colore rosso rubino intenso e si caratterizza dall' aroma leggermente erbaceo, etereo e gradevole e dal sapore secco armonico. L'Erice Merlot Doc è un vino dal colore rosso rubino intenso, dal profumo caratteristico e in bocca risulta pieno e gradevole. L?Erice Syrah Doc è di color rosso rubino, all?olfatto risulta delicato gradevole e caratteristico e in bocca risulta secco e piacevolmente tannico.

Zona di produzione del vino Erice Doc

La zona di produzione della Doc Erice ricade nella provincia di Trapani nei comuni di Buseto Palizzolo, e parte dei territori dei comuni di Erice, Valderice, Custonaci, Castellammare del Golfo..

Abbinamenti di cibo al vino Erice Doc

Il vino Erice Doc e' un vino bianco che si abbina bene con ed in particolare .
L?Erice Cabernet Sauvignon è magnifico con i piatti dai sapori ricchi ed intensi. Servire a 15° C. L?Erice Chardonnay bene si addice ai pesci ed ai crostacei. Servire tra gli 8° e i 10° C. L?Erice Merlot trova il suo abbinamento ideale con formaggi forti e carni alla brace, servire tra i 16 e i 18 °C. L?Erice Nero d?Avola si accompagna bene con primi con sughi elaborati e carni alla griglia, servire tra i 16 e i 18 °C. L?Erice Syrah si lega bene ad arrosti e formaggi di media lunga stagionatura, temperatura di servizio 16- 18°C. L?Erice Moscato Doc si sposa molto bene con dessert delicati, servire a 5° C. L?Erice Doc Vendemmia Tardiva ha un abbinamento ideale con la pasticceria tipica siciliana, ma non è da meno accompagnato con i formaggi stagionati dell?Isola. Servire a 10° C.

Etichetta del vino Erice Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Erice Doc

Il vino Erice Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Erice Doc

D.M. 20/10/2004 - G.U. n.259 del 4/11/2004

Commenti