Vino Cerasuolo di Vittoria Docg


Il Cerasuolo di Vittoria è un vino rosso da pasto
E' un vino tipico della regione Sicilia, prodotto in provincia di Ragusa, Caltanissetta, Catania. Si ottiene da uve provenienti dal vitigno Frappato in percentuale minima del 40% insieme alle uve Calabrese per un massimo del 60%, con eventuali aggiunte del Grosso nero e/o Nerello mascalese per un massimo del 10%.
Province: Caltanissetta, Catania Oltre a Vittoria, sono interessati i comuni di Comiso, Acate, Chiaramonte Gulfi, Santa Croce Camerina, Niscemi, Gela, Caltagirone e Licodia Eubea. L'uva Frappato deve essere presente per non meno del 40%, la Calabrese fino al 60%. Possono concorrere anche Nerello Mascalese e Grosso nero fino al 10% in tutto. Vino vigoroso, predilige i piatti di carne della cucina regionale, i formaggi Stagionati e piccanti, le preparazioni di maiale misto.
Il Cerasuolo di Vittoria è un vino rosso che si produce in un'ampia area della provincia di Ragusa e in parte delle province di Caltanissetta e Catania. Si tratta di una zona di antichissima vocazione vitivinicola, come testimoniano numerosi documenti risalenti anche al III secolo a.C. Tuttavia la data di nascita del Cerasuolo di Vittoria nella tipologia attuale è molto posteriore: coincide con la fondazione della città di Vittoria, avvenuta nel 1606; la fondatrice della città regalò infatti in quell'anno un ettaro di terra a ciascun colono a condizione che ne coltivasse un altro a vigneto. Fu nel 1933 invece, in occasione della Mostra mercato di Siena, che il Cerasuolo venne immesso per la prima volta sul mercato nazionale.

Caratteristiche del vino Cerasuolo di Vittoria Docg

Denominazione: Docg
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso ciliegia vivace
Profumo: vinoso, ampio, persistente
Sapore: asciutto, rotondo e armonico
Uve utilizzate: Frappato, Calabrese
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 13°
Temperatura di servizio: 18°C

Proprieta' organolettiche del vino Cerasuolo di Vittoria Docg

È un vino dal colore rosso ciliegia e dal profumo vinoso, alcolico e delicato. Il sapore è pieno, armonico e rotondo e la gradazione minima è di 13 gradi.

Zona di produzione del vino Cerasuolo di Vittoria Docg

Comprende in provincia di Ragusa l'intero territorio dei comuni di Vittoria, Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Santa Croce Camerinain provincia di Ragusa; in provincia di Caltannissetta comprende parte dei comuni di Butera, Gela, Mazzarino, Niscemi, Riesi e parte dei comuni di Caltagirone, Licodia Eubea e Mazzarrone in provincia di Catania..

Abbinamenti di cibo al vino Cerasuolo di Vittoria Docg

Il vino Cerasuolo di Vittoria Docg e' un vino rosso che si abbina bene con Primi asciutti ed in particolare Pasta con sughi di carne.
Il Cerasuolo di Vittoria Doc si abbina bene con arrosti di carni bianche e rosse, brasati di manzo, selvaggina minuta allo spiedo e formaggi piccanti stagionati. Va servito a una temperatura di 18-20°C, in calici ballon, che permettono di ossigenarlo adeguatamente attraverso un movimento rotatorio. È un vino importante da pasto, adatto a un grandissimo invecchiamento (sino a 30 anni). I più raffinati intenditori, contrariamente a ogni canone, lo consigliano come aperitivo proprio quando è molto vecchio.

Etichetta del vino Cerasuolo di Vittoria Docg

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Cerasuolo di Vittoria Docg

Il vino Cerasuolo di Vittoria Docg si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Cerasuolo di Vittoria Docg

La Doc Cerasuolo di Vittoria è stata riconosciuta con DPR del 29.05.1973 pubblicato sulla GU del 28.08.1973, modificato con DM del 06.11.1991 pubblicato sulla GU del 23.09.1992.

Commenti