Vino Moscato di Sorso-Sennori Doc


Il Moscato di Sorso-Sennori Doc è un vino da fine pasto prodotto anche nella versione Liquoroso dolce
E' un vino tipico della regione Sardegna, prodotto in provincia di Sassari. Si ottiene con uve di vitigno Moscato bianco per un minimo del 95%
Si produce a Sorso e Sennori, nel Sassarese, esclusivamente con uva Moscato bianco. E' vino di antica rinomanza. E' uno dei più rinomati e vigorosi vini tra i vini dolci dell'isola. Indicato per la grande pasticceria e il liquoroso come vino da degustazione pura.
Il Moscato di Sorso-Sennori Doc viene prodotto con uve del vitigno Moscato bianco, ampiamente diffuso in Sardegna. La coltivazione della vite sull'isola ha origini molto antiche: testimonianze riferiscono che già al tempo dei Fenici si produceva e si commercializzava il vino, la cui tecnica di preparazione fu affinata successivamente, con l'arrivo dei Romani. In seguito, anche le dominazioni dei Catalani, degli Aragonesi e degli Spagnoli contribuirono allo sviluppo delle tecniche colturali della vite e della produzione del vino. Oggi i vini sardi si impongono all'attenzione dei consumatori per la loro personalità e qualità. Il Moscato di Sorso-Sennori Doc viene prodotto anche nella versione Liquoroso dolce.

Caratteristiche del vino Moscato di Sorso-Sennori Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Dolce fermo
Colore: giallo dorato vivace
Profumo: intenso, caratteristico del vitigno
Sapore: dolce, pieno, vellutato
Uve utilizzate: Moscato Bianco
Invecchiamento: 4 mesi
Tenore alcolico: 15° 19° il liquoroso
Temperatura di servizio: 8 - 12°C

Proprieta' organolettiche del vino Moscato di Sorso-Sennori Doc

All'esame visivo il Moscato di Sorso-Sennori Doc si presenta di colore giallo dorato carico. Ha un aroma caratteristico e intenso; il sapore è dolce, pieno e fine. La gradazione minima è di 15 gradi

Zona di produzione del vino Moscato di Sorso-Sennori Doc

Comprende tutto il territorio comunale di Sorso e Sennori.

Abbinamenti di cibo al vino Moscato di Sorso-Sennori Doc

Il vino Moscato di Sorso-Sennori Doc e' un vino bianco che si abbina bene con Dessert ed in particolare Pasticceria a base di mandorle.
Il Moscato di Sorso-Sennori Doc va abbinato a pasticceria dal sapore delicato e a torte di frutta. La versione Liquoroso dolce è ottimo con pasticceria secca a base di mandorle o frutta secca, crostata alla frutta gialla, formaggi piccanti. Entrambi vanno degustati in piccoli calici a tulipano a una temperatura che va dai 10 ai 14°C.

Etichetta del vino Moscato di Sorso-Sennori Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Moscato di Sorso-Sennori Doc

Il vino Moscato di Sorso-Sennori Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Moscato di Sorso-Sennori Doc

Riferimenti normativi Il riconoscimento della Doc Moscato di Sorso-Sennori è avvenuto con DPR del 31.03.1972, pubblicato sulla GU n. 193 del 26.07.1972

Commenti