Vino Galatina Doc


Il Galatina Doc è un vino da pasto disponibile nelle versioni rosso, rosato, bianco, negroamaro, chardonnay. Per il rosato e il bianco è prevista anche la tipologia frizzante, il rosso è disponibile nella tipologia novello e il negroamaro nella tipologia riserva
E' un vino tipico della regione Puglia, prodotto in provincia di Lecce. Il Galatina Doc è un vino da pasto disponibile nelle versioni rosso, rosato, bianco, negroamaro, chardonnay. Per il rosato e il bianco è prevista anche la tipologia frizzante, il rosso è disponibile nella tipologia novello e il negroamaro nella tipologia riserva

Riconosciuta nel 1997, la Doc Galatina rappresenta la denominazione di origine più recente fra quelle pugliesi. Il Galatina è prodotto nel sud della Puglia, regione vocata alla coltivazione della vite già ai tempi di Roma antica. Del vino pugliese, infatti, ci danno notizie Tibullo, Plinio il Vecchio e Orazio, che ne lodano il profumo e il sapore. Coltivata in tutto il bacino del Mediterraneo ai tempi dei Fenici e degli Egizi, la vite fu introdotta in Puglia dai conquistatori che si stabilirono in questa regione. Oggi la Puglia è tra le regioni maggiori produttrici di vino in Italia.

Caratteristiche del vino Galatina Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate: Negroamaro
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Galatina Doc

Il Galatina Doc è un vino da pasto disponibile nelle versioni rosso, rosato, bianco, negroamaro, chardonnay. Per il rosato e il bianco è prevista anche la tipologia frizzante, il rosso è disponibile nella tipologia novello e il negroamaro nella tipologia riserva

Zona di produzione del vino Galatina Doc

Il Galatina Doc viene prodotto in Puglia nella zona compresa fra i Comuni di Galatina, Cutrofiano, Aradeo, Neviano, Seclì, Sogliano Cavour e Collepasso, tutti in provincia di Lecce.

Abbinamenti di cibo al vino Galatina Doc

Il vino Galatina Doc e' un vino rosso che si abbina bene con Primi asciutti ed in particolare Pasta al forno.
La Doc Galatina, con le sue diverse tipologie, è molto versatile, comprendendo vini adatti a ogni tipo di pasto. Lega bene sia con preparazioni strutturate che con piatti semplici. In particolare, il Galatina Doc Bianco, nelle tipologie Fermo e Frizzante, si abbina a piatti a base di pesce, sia per gli aperitivi che per tutto il pasto e va servito in calici svasati. Il Rosso e il Rosato legano con piatti a base di carne al forno o alla griglia. il Rosso va degustato in calici allungati, il Rosato in calici ampi e aperti che ne valorizzano la delicatezza.

Etichetta del vino Galatina Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Galatina Doc

Il vino Galatina Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Galatina Doc

Il riconoscimento della Doc Galatina è avvenuta con il decreto 24.04.1997 pubblicato sulla Guri del 07.05.1997

Commenti