Vino Copertino Rosato Doc


Il Copertino Doc è un vino da pasto prodotto nelle versioni: Rosso e Rosato
E' un vino tipico della regione Puglia, prodotto in provincia di Lecce. Prodotto nel sud della Puglia, il Copertino Doc si ottiene da vitigni autoctoni. In particolare, per il 70%, si compone di Negroamaro, che conferisce il colore rosso rubino con riflessi violacei per i vini giovani e un rosso tendente all'aranciato per i vini invecchiati, mentre, per il restante 30%, di vitigni Malvasia nera di Brindisi e di Lecce, Montepulciano e Sangiovese
Oltre a Copertino, la zona di produzione interessa anche Carmiano, Arnesano, Monteroni, Galatina e Lequile. Il Negroamaro può essere adoperato fino al 100%, Malvasia Nera di Brindisi, Malvasia Nera di Lecce. Montepulciano e Sabgiovese fino a un massimo del 30% nel complesso. Da giovane è un pregevole vino da tutto pasto; il tipo riserva si sposa egregiamente con i piatti importanti di carni rosse, con la cacciagione, la selvaggina e i formaggi stagionati. Il rosato è da tutto pasto e da pesce, specie fritture e umidi.
È nel sud della Puglia, e in particolare in alcuni comuni nella provincia di Lecce, che si coltivano i vitigni da cui si ricava il Copertino, e, in particolare, il Negramaro, che risulta essere la vite migliore per la produzione dei rosati salentini. La Doc, che presenta due tipologie, Rosso e Rosato, prende il nome dall'omonimo comune che è anche cuore della zona di produzione. Centro di importanza storica, Copertino fu fondata in seguito a una devastante incursione saracena, nel 924. A forte vocazione vinicola, la zona offre un'ampia scelta di vini, fra cui il Copertino Rosso tipo Riserva che è considerato uno dei più pregiati del Salento.

Caratteristiche del vino Copertino Rosato Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso rubino o rosato
Profumo: vinoso, distinto, persistente
Sapore: asciutto, vellutato, sapido, generoso
Uve utilizzate: Negroamaro
Invecchiamento: 2 il riserva
Tenore alcolico: 12° 12,5° il riserva
Temperatura di servizio: 18° 12 - 14°C il rosato

Proprieta' organolettiche del vino Copertino Rosato Doc

All'esame visivo il Copertino Doc Rosato si presenta di colore rosa cerasuolo con riflessi ramati. L'odore è intenso e abbastanza persistente, leggermente vinoso, fruttato con sentori di ciliegie e leggermente erbaceo. Di sapore secco, abbastanza caldo, quasi morbido, poco tannico, di corpo, abbastanza sapido ed equilibrato. Il Copertino Doc Rosso ha colore rosso rubino con lievi toni arancioni se invecchiato. Il profumo è vinoso e persistente, e il sapore asciutto, sapido, generoso, vellutato con retrogusto amarognolo e una gradazione alcolica minima di 12 gradi.

Zona di produzione del vino Copertino Rosato Doc

Comprende i comuni di Copertino, Carmiano, Arnesano, Monteroni e parte di quelli di Galatina e Lequile, tutti in provincia di Lecce.

Abbinamenti di cibo al vino Copertino Rosato Doc

Il vino Copertino Rosato Doc e' un vino rosato che si abbina bene con Secondi di carne suina ed in particolare Carni di maiale alla griglia.
Il Copertino Doc Rosato si accompagna a preparazioni abbastanza strutturate e in particolare a piatti a base di uova, formaggio caciocavallo cotto sulla brace, paste al ragù delicato di carni e verdure, pesci al forno conditi con olio d'oliva e aromi. Va servito in calici per vini rosati morbidi alla temperatura di 12'14°C e va consumato entro due anni dalla vendemmia. Il Copertino Doc Rosso invece si abbina a salumi piccanti stagionati, primi piatti con sughi robusti di carne e salsiccia, carni di maiale e agnello al forno e in umido, carni rosse alla griglia e formaggi ovini stagionati e va servito in calici allungati a 16-18°C.

Etichetta del vino Copertino Rosato Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Copertino Rosato Doc

Il vino Copertino Rosato Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Copertino Rosato Doc

La Doc Copertino è stata riconosciuta con DPR 02/11/1976 pubblicato sulla GU del 29.11.1977

Commenti