Vino Gattinara Docg


Il Gattinara Docg è un vino da pasto prodotto anche nella tipologia Riserva
E' un vino tipico della regione Piemonte, prodotto in provincia di Vercelli. Si ottiene da uve del vitigno Nebbiolo, ma possono concorrere anche uve provenienti dai vitigni Vespolina per un massimo del 4% e/o Bonarda di Gattinara fino a un massimo del 10%
Profumo: di campo Sapore: piacevolmente amarognolo Un tempo assai famoso, il Gattinara è uno dei vini più interessanti dell'Italia del Nord, a patto di trovare la bottiglia giusta. Oltre che con il Nebbiolo, detto localmente Spanna, può essere prodotto anche con l'aggiunta di un 10% di Bonarda. I vigneti consentiti sono compresi nell'ambito del territorio di Gattinara. E' sempre stato considerato un vino superiore da arrosti di carne e di selvaggina. Si addice particolarmente alle preparazioni in salmi. Eccellente con i formaggi a pasta dura stagionati. E' consigliato per preparare il risotto alla milanese.
Prodotto in quantità modeste, il Gattinara Docg ha origine da vitigni coltivati in una ristretta area in provincia di Vercelli. Già anticamente la zona era destinata alla coltura della vite, come testimoniano alcuni ritrovamenti di reperti archeologici risalenti ai tempi dei Romani. La fortuna di questo vino, però, si deve al Marchese di Gattinara, famoso diplomatico dei tempi di Carlo V di Spagna, che si servì del Gattinara come efficace mezzo di trattativa e lo diffuse negli ambienti di corte più raffinati.

Caratteristiche del vino Gattinara Docg

Denominazione: Docg
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso granata, tendente all'arancione
Profumo: fine e armonico, ricorda la viola ed altri fiori
Sapore: asciutto, armonico, aristocratico, finale
Uve utilizzate: Nebbiolo (Spanna)
Invecchiamento: 4 anni
Tenore alcolico: 12°
Temperatura di servizio: 18 - 20°C

Proprieta' organolettiche del vino Gattinara Docg

All'esame visivo il Gattinara Docg si presenta di colore rosso granato con riflessi aranciati. Il profumo è intenso, molto persistente, speziato, etereo, ampio, con sentori di violetta, cuoio, tabacco. Il sapore è secco, caldo, abbastanza morbido e asciutto, armonico, con caratteristico fondo amarognolo ed equilibrato. La gradazione minima non deve essere inferiore ai 12,5 gradi

Zona di produzione del vino Gattinara Docg

L'intero territorio del comune di Gattinara, in provincia di Vercelli.

Abbinamenti di cibo al vino Gattinara Docg

Il vino Gattinara Docg e' un vino rosso che si abbina bene con Secondi di carne suina ed in particolare Arista di maiale al forno.
Il Gattinara Docg va abbinato a preparazioni strutturate: arrosti di carne rossa, grigliate con salse scure, selvaggina, pollame, cacciagione e formaggi gustosi e stagionati. Il calice consigliato è quello adatto a vini rossi di gran corpo tannici; va degustato a una temperatura di servizio di 16-18°C.

Etichetta del vino Gattinara Docg

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata e Garantita accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche;

Reperibilita' sul mercato del vino Gattinara Docg

Il vino Gattinara Docg si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Gattinara Docg

La Docg Gattinara è stata riconosciuta con DPR del 20.10.1990, pubblicato sulla GU dell' 11.03.1991

Commenti