Vino Gabiano Doc


Il Gabiano Doc è un vino da pasto che, con due anni di invecchiamento, può portare la menzione Riserva
E' un vino tipico della regione Piemonte, prodotto in provincia di Alessandria. Si ottiene da uve provenienti da vigneti che hanno la seguente composizione di vitigni: Barbera dal 90 al 95% e Freisa e Grignolino, da soli o congiuntamente, dal 5 al 10%
Vitigni: Grignolino La zona di produzione comprende i comuni di Gabiano e Moncestino, in provincia di Alessandria. Generoso vino da tutto pasto, è particolarmente indicato con il pollame, con i salumi crudi e cotti e ossobuchi con polenta.
Il Gabiano Doc viene prodotto da vitigni coltivati sulle colline argillose e soleggiate del Basso Monferrato. In questa zona si raggiungono altezze di circa 350 metri sul livello del mare; le temperature, quindi, sono miti e il clima è estremamente favorevole alla coltivazione della vite. Con i vitigni Barbera, Freisa e Grignolino, da cui si ottiene il Gabiano, si producono diversi altri vini di qualità che fanno del Piemonte una delle regioni con maggior numero di Doc e Docg in Italia.

Caratteristiche del vino Gabiano Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso rubino tendente al granata
Profumo: vinoso, gradevole e armonico
Sapore: asciutto, armonico, ben equilibrato
Uve utilizzate: Barbera, Freisa, Grignolino
Invecchiamento: 2 il riserva
Tenore alcolico: 12° 12,5° il riserva
Temperatura di servizio: 18 - 20°C

Proprieta' organolettiche del vino Gabiano Doc

All'esame visivo il Gabiano Doc si presenta di colore rosso rubino con riflessi granato. Ha un odore intenso, abbastanza persistente, con tracce di vinosità, fruttato con sentori di mora e ciliegia e tenui sentori di liquirizia. Il sapore è secco, abbastanza caldo e altrettanto morbido, quasi fresco, poco tannico, di corpo e abbastanza equilibrato. La gradazione alcolica minima deve essere di 12 gradi

Zona di produzione del vino Gabiano Doc

Comprende i territori collinari dei comuni di Gabiano e Moncestino, in provincia di Alessandria.

Abbinamenti di cibo al vino Gabiano Doc

Il vino Gabiano Doc e' un vino rosso che si abbina bene con Secondi di carne bovina ed in particolare Carni bovine bianche arrostite.
Il Gabiano Doc si abbina con preparazioni abbastanza strutturate come primi piatti di pasta o risotti dai ragù di carne saporita, animali da cortile cotti, carni suine e ovine arrosto, formaggi pecorini a pasta semidura di media stagionatura. Va servito a una temperatura di 16-18°C in calici per vini rossi giovani, entro due-tre anni dalla vendemmia. Nella tipologia Riserva può essere degustato anche entro sei-sette anni dalla vendemmia.

Etichetta del vino Gabiano Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche;

Reperibilita' sul mercato del vino Gabiano Doc

Il vino Gabiano Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Gabiano Doc

La Doc Gabiano è stata riconosciuta con DPR del 15.07.1983, pubblicato sulla GU 43 del 13.02.1984

Commenti