Vino Brachetto d'Acqui Docg


Il Brachetto d'Acqui Docg è un vino da fine pasto prodotto nelle tipologie Rosso e Rosato e Spumante
E' un vino tipico della regione Piemonte, prodotto in provincia di Asti, Alessandria. Si ottiene esclusivamente da uve del vitigno Brachetto
Tipico di Acqui Terme, questo vino si produce in altri sette comuni dell'Alessandrino e in una ventina dell'Astigiano. All'uva Brachetto è consentita una eventuale aggiunta del 10% di Moscato nero. Tipico vino rosso da dessert, si beve piacevolmente anche fuori pasto. Eccellenti le ''pesche al Brachetto''. Piace inoltre con tutta la frutta (esclusi gli agrumi), specie noci e nocciole.
La denominazione di origine controllata e garantita Brachetto d'Acqui o Acqui racchiude tre tipologie di vino: il Rosso, il Rosato e lo Spumante. Il Brachetto d'Acqui è originario delle colline astigiane e del Monferrato ed è uno dei vini da dessert più rinomati del Piemonte. Conosciuto come il vino degli antichi romani, riporta alla memoria le immagini delle feste d'estate all'aperto sulle colline piemontesi. Le scarse quantità prodotte vengono compensate dalla superba qualità di questo vino, particolarmente apprezzato oltreoceano.

Caratteristiche del vino Brachetto d'Acqui Docg

Denominazione: Docg
Tipologia di vino: Amabile mosso
Colore: rosso rubino tendente al granat chiaro
Profumo: Aromatico piacevolmete muschiato
Sapore: Dolce, morbido delicato, fizzante
Uve utilizzate: Brachetto
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 13,5°
Temperatura di servizio: 12 - 16 °C 8 - 10 °C lo spumante

Proprieta' organolettiche del vino Brachetto d'Acqui Docg

All'esame visivo il Brachetto d'Acqui Docg Rosso si presenta di colore rosso rubino di media intensità e tendente al granato chiaro; ha un aroma muschiato, molto delicato e caratteristico, il sapore è dolce, morbido e delicato. Ha una gradazione minima di 11,5 gradi. Il Rosato ha colore rosato, profumo molto delicato con sentore di rosa, sapore morbido, frizzante, con spuma più o meno abbondante e persistente. La gradazione minima è di 11,5 gradi. Il Brachetto d'Acqui Docg Spumante ha colore rosso rubino chiaro, bollicine di media finezza, numerose e persistenti. All'esame olfattivo si presenta intenso e abbastanza persistente, floreale, con sentori di muschio, fragrante e aromatico. Il sapore è dolce, morbido, abbastanza fresco, poco tannico, equilibrato e di corpo. Ha una gradazione minima di 12 gradi

Zona di produzione del vino Brachetto d'Acqui Docg

Comprende i comuni di Vesime, Cessole, Loazzolo, Bubbio, Monastero Bormida, Rocchetta Palafea, Montabone, Fontanile, Mombaruzzo, Maranzana, Quaranti, Castelboglione, Castel Rocchero, Sessame, Castelletto Molina, Calamandrana, Cassinasco, Nizza Monferrato limitatamente alla parte di territorio situato sulla destra del torrente Belbo, tutti in provincia di Asti. In provincia di Alessandria la zona di produzione comprende i territori dei comuni di Acqui Terme, Terzo, Bistagno, Alice Bel Colle, Strevi, Ricaldone, Cassine e Visone.

Abbinamenti di cibo al vino Brachetto d'Acqui Docg

Il vino Brachetto d'Acqui Docg e' un vino rosso che si abbina bene con Frutta ed in particolare Fragole.
Il Brachetto d'Acqui Docg, nelle tre versioni Rosso, Rosato e Spumante, va abbinato a dessert e macedonie, fragole con panna, pesche bagnate con lo stesso vino, crostate di frutta, dolci a pasta lievitata, pan di spagna, gelatine di frutta, dolci di pasta fritti. La versione Spumante va servita in coppe per spumanti dolci aromatici entro l'anno successivo all'imbottigliamento a una temperatura di 10-12°C. Le versioni Rosso e Rosato vanno degustate in calici allungati a una temperatura di 12-14°C.

Etichetta del vino Brachetto d'Acqui Docg

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata e Garantita accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Brachetto d'Acqui Docg

Il vino Brachetto d'Acqui Docg si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Brachetto d'Acqui Docg

La Docg Brachetto d'Acqui è stata riconosciuta con Decreto del ministero delle Risorse agricole 24.04.1996, pubblicato sulla GU del 07.06.1996

Commenti