Vino Alta Langa Doc


L'Alta Langa Doc è un vino spumante prodotto nelle tipologie: Bianco, Rosso, Rosato
E' un vino tipico della regione Piemonte, prodotto in provincia di Cuneo, Asti, Alessandria. L'Alta Langa Doc è ottenuto da uve di Pinot nero e Chardonnay per il 90-100%. Per l'eventuale restante percentuale possono concorrere le uve di altri vitigni non aromatici, autorizzati nella zona.

La Denominazione Alta Langa è riservata a vini spumanti di elevato pregio, che esprimono al meglio la vocazione spumantistica delle alte colline del Piemonte, anche per la produzione di uve Pinot nero e Chardonnay da spumante metodo classico. La zona di produzione delle uve dei vini appartenenti a questa denominazione è costituita dai terreni collinari situati nei territori di 142 comuni, nelle province di Cuneo, Asti ed Alessandria, alla destra del fiume Tanaro.

Caratteristiche del vino Alta Langa Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino:
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate:
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Alta Langa Doc

All'esame visivo l'Alta Langa spumante bianco si presenta brillante, con spuma fine e persistente e colore giallo paglierino più o meno intenso; l'odore è netto, fruttato e complesso, con sentori che ricordano il lievito, la crosta di pane e la vaniglia; il sapore è secco, sapido e strutturato. La gradazione minima deve essere di 11,5 gradi. Lo spumante rosso si presenta brillante, con spuma fine e persistente e colore rosso rubino più o meno intenso; l'odore è netto, fruttato e complesso con sentori che ricordano il lievito, la crosta di pane e la vaniglia; il sapore è secco, sapido e ben strutturato. La gradazione minima deve essere di 11,5 gradi.

Zona di produzione del vino Alta Langa Doc

La zona di produzione delle uve dei vini appartenenti alla denominazione Alta Langa Doc è costituita dai terreni collinari situati nei territori di 142 comuni, nelle province di Cuneo, Asti ed Alessandria, alla destra del fiume Tanaro..

Abbinamenti di cibo al vino Alta Langa Doc

Il vino Alta Langa Doc e' un vino bianco che si abbina bene con ed in particolare .
L'Alta Langa Doc va servito in coppe per spumanti a una temperatura di 8-10°C. Il periodo ottimale di consumo è entro un anno dall'imbottigliamento, preferibilmente nei primi mesi successivi alla vendemmia per poter cogliere la fragranza del frutto. Va abbinato a dolci da forno e a dolci a pasta lievitata, poco consistenti e soprattutto a base di frutta; sono indicati anche zabaione, panna cotta, dessert piemontesi ricchi di panna, il panettone milanese e il pandoro di Verona.

Etichetta del vino Alta Langa Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula); Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Alta Langa Doc

Il vino Alta Langa Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Alta Langa Doc

La Doc Alta Langa è stata riconosciuta con DM del 31.10.2002, pubblicato sulla GU 275 del 23.11.2003

Commenti