Vino Rosso Piceno Doc


Il Rosso Piceno Doc è un vino rosso da pasto prodotto anche nelle versioni Superiore e Novello
E' un vino tipico della regione Marche, prodotto in provincia di Ancona, Ascoli Piceno, Macerata. Il Rosso Piceno viene ottenuto con uve dei vitigni Sangiovese per il 30-50%, Montepulciano (35-70%), e da altre uve non aromatiche a bacca rossa, ammesse in zona, fino a un massimo del 15%
Vitigni: Sangiovese, Montepulciano Province: Macerata, Ancona, Ascoli Piceno Invecchiamento: 1 anno il superiore La zona di produzione comprende 34 comuni della provincia di Macerata, 40 di Ancona e 56 di ascoli Piceno. L'uva Sangiovese deve essere presente almeno per il 60%: la Montepulciano non può superare il 40%. Consentite anche la Trebbiano e la Passarina fino a un massimo del 15%. E' un vino assai fine, da tutto pasto; predilige le carni bianche e rosse grigliate, gli arrosti di agnello e capretto, i salumi cotti.
Il Poeta latino Polibio racconta che Annibale, nella sua discesa verso Roma, ridiede forza ai cavalli del suo esercito facendoli curare con frizioni di vino Rosso Piceno assai invecchiato, mentre un altro poeta latino, Plinio il Vecchio, parla di un vitigno Picenum vero e proprio, anche se lo colloca al di là delle Alpi. Il vino Picenum prende il nome dalla civiltà picena fiorita nel territorio delle attuali Marche prima dell'occupazione romana. Prodotto in numerosi comuni delle province di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno, il Rosso Piceno estende i suoi vigneti prevalentemente in alta collina fino a circa 700 metri sul livello del mare, sotto le falde dei Monti Sibillini. In questi luoghi, raccontano le leggende, aveva eletto la sua dimora prediletta la Sibilla, la profetessa che aveva ottenuto da Apollo il dono dell'immortalità e la capacità di comparire in diversi luoghi in tempi diversi. Una menzione a parte merita il Rosso Piceno Superiore, un vero e proprio ''cru'' prodotto in una ristrettissima zona ad alta vocazione viticola in provincia di Ascoli Piceno. Un anno di invecchiamento obbligatorio in botti di rovere, prima di essere commercializzato, gli consentono di portare la qualifica di ''Superiore''.

Caratteristiche del vino Rosso Piceno Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso rubino vivace
Profumo: vinoso, gradevole e armonico
Sapore: sapido, armonico, asciutto
Uve utilizzate: Montepulciano, Sangiovese
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 11,5° 12° il superiore
Temperatura di servizio: 18°C

Proprieta' organolettiche del vino Rosso Piceno Doc

Il Rosso Piceno ha colore rosso rubino non troppo carico, che tende al granato con l'invecchiamento; profumo gradevole, vinoso, leggermente etereo; sapore asciutto, sapido, armonico; la gradazione alcolica minima è di 11,5 gradi. Qualora le uve provengano da una fascia di territorio delimitata all'interno della Doc, il vino subisca un invecchiamento di un anno e abbia una gradazione alcolica complessiva minima del 12%, è consentita la qualifica ''Superiore''

Zona di produzione del vino Rosso Piceno Doc

La Doc Rosso Piceno viene prodotta nel territorio di 13 comuni delle province di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno.

Abbinamenti di cibo al vino Rosso Piceno Doc

Il vino Rosso Piceno Doc e' un vino rosso che si abbina bene con Secondi di carne bovina ed in particolare Carpaccio di carni bovine.
Il Rosso Piceno viene abbinato a primi piatti con sughi a base di carne, carni rosse e bianche alla brace e aromatizzate con aglio, rosmarino e tartufo, bolliti misti e fritti di carne e va servito a 18-20 °C dal terzo al sesto anno dalla vendemmia, in un calice ballon.

Etichetta del vino Rosso Piceno Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Rosso Piceno Doc

Il vino Rosso Piceno Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Rosso Piceno Doc

Il riconoscimento della Doc 'Rosso Piceno' è avvenuto con DPR 11.08.68, sostituito dal DPR 22.09.97 pubblicato sulla GU dell'1.10.97

Commenti