Vino Valtellina Superiore - Sassella Docg


Il Valtellina Superiore Docg è un vino da pasto con gradazione minima di 12 gradi
E' un vino tipico della regione Lombardia, prodotto in provincia di Sondrio. Si ottiene da vitigno Nebbiolo per almeno il 90%, al quale possono essere aggiunti altri vitigni a bacca rossa raccomandati per la provincia di Sondrio, fino a un massimo del 10% del totale. L'invecchiamento è di 24 mesi; nella tipologia Riserva è di 36 mesi
Il superiore: 4 anni e due mesi Ricordato da Virgilio nelle Georgiche, prediletto dall'imperatore Augusto, questo vino si ottiene dall'uva Chiavennasca per almeno il 95%. Il restante 5% può essere suddiviso fra le altre uve tipiche locali, specie Pignola, Rossola e Brugnola. Vino ideale per i piatti a base di salumi, gli arrosti di carni bianche e rosse, la cacciagione e la selvaggina, specie allo spiedo, i formaggi valtellinesi stagionati.
Il Valtellina Superiore Docg si produce nell'omonima valle lombarda, una delle maggiori del sistema alpino. La Valtellina si estende fra le Alpi Orobiche a sud e il versante Retico a nord, a partire da Colico fin verso il passo dello Stelvio. Il lato più soleggiato della valle è caratterizzato da migliaia di piccoli terrazzi, in cui, fino ai mille metri d'altezza sul livello del mare, si coltiva la vite da più di seicento anni. Nella stessa zona si producono le quattro sottodenominazioni geografiche del Valtellina Superiore, Sassella, Inferno, Grumello e Valgella, che prendono il nome dalle corrispondenti aree.

Caratteristiche del vino Valtellina Superiore - Sassella Docg

Denominazione: Docg
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso intenso molto vivace
Profumo: bouquet fiorito e fruttato di nocciola
Sapore: asciutto, vellutato, armonico e sapido
Uve utilizzate: Chiavennasca (Nebbiolo)
Invecchiamento: 2 anni
Tenore alcolico: 12°
Temperatura di servizio: 18 - 20 °C

Proprieta' organolettiche del vino Valtellina Superiore - Sassella Docg

Il Valtellina Superiore Docg di tipologia Valgella, uno dei vini più importanti della Docg, ha un colore rosso rubino e un odore intenso, abbastanza persistente, fine, fruttato con sentore di lampone e speziato alla vaniglia e cannella. All'esame gustativo si presenta secco, caldo, abbastanza morbido, di corpo quasi robusto, abbastanza fresco e tannico, poco sapido, abbastanza equilibrato.

Zona di produzione del vino Valtellina Superiore - Sassella Docg

Il Valtellina Superiore Docg si produce in provincia di Sondrio nelle zone relative all'area di produzione della Doc Valtellina che comprende i comuni di Andevenno, Ardendo, Berbenno di Valtellina, Biancone, Buglio in Monte, Caiolo, Castione Andevenno, Chiuro, Montagna in Valtellina, Poggiridenti, Ponte in Valtellina, Postalesio, Sondrio, Teglio, Tirano, Trevisio e Villa di Tirano, tutti in provincia di Sondrio.

Abbinamenti di cibo al vino Valtellina Superiore - Sassella Docg

Il vino Valtellina Superiore - Sassella Docg e' un vino rosso che si abbina bene con Primi asciutti ed in particolare Sciatt (gnocchi di farina di grano saraceno con ripieno di formaggio bitto).
Il Valtellina Superiore Docg va abbinato a preparazioni abbastanza strutturate come selvaggina da penna allo spiedo, arrosti di carni rosse e bianche, stufati, brasati e formaggi stagionati. Soprattutto nella tipologia Valgella per gustarlo al meglio, è consigliato l'utilizzo di calici per vini rossi di corpo e, in maturità, di calici per rossi di gran corpo tipo Bordeaux. La temperatura di servizio deve essere compresa fra i 16 e i 18°C, mentre il periodo ottimale di consumo va da quattro a dieci anni dalla vendemmia.

Etichetta del vino Valtellina Superiore - Sassella Docg

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata e Garantita accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche;

Reperibilita' sul mercato del vino Valtellina Superiore - Sassella Docg

Il vino Valtellina Superiore - Sassella Docg si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Valtellina Superiore - Sassella Docg

La Docg Valtellina Superiore è stata riconosciuta con Dm del 24/06/1998, pubblicato sulla GU del 10/07/1998

Commenti