Vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg


Vino Spumante ottenuto con Metodo Classico
E' un vino tipico della regione Lombardia, prodotto in provincia di Pavia. La Docg ''Oltrepò Pavese'' é riservata al vino Spumante ottenuto con Metodo Classico, ottenuti da uve di Pinot nero. I vini della Docg sono presenti in nove versioni: ''Oltrepò Pavese'' metodo classico, ''Oltrepò Pavese'' metodo classico rosé, ''Oltrepò Pavese'' metodo classico Pinot nero e ''Oltrepò Pavese'' metodo classico Pinot nero rosé, i corrispondenti Millesimati di ogni tipologia e la versione ?cremant? del Rosè.

La denominazione di origine controllata e garantita ''Oltrepò Pavese'' è riservata al vino spumante ottenuto con metodo classico. La tradizione spumantistica dell?Oltrepò Pavese invece risale al 1872 quando per opera di Domenico Mazza di Codevilla, nacque il primo metodo classico prodotto da uve Pinot Nero che fu chiamato ?Champagne dell?Oltrepò?. Già allora la base era rappresentata da vino Pinot ottenuto da uve di Pinot nero. Da allora altri produttori cominciarono a cimentarsi sulla strada della spumantazione. La tradizione è continuata fino ad oggi che l?area di produzione è divenuta territorio d?eccellenza per la produzione di spumante metodo classico da uve di Pinot nero. L?Oltrepò pavese rosso, invece, è ormai uno dei vini simbolo dell?omonima zona vitivinicola che costituisce l?area enologica della Lombardia più rilevante dal punto di vista produttivo ed economico.

Caratteristiche del vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg

Denominazione: Docg
Tipologia di vino: Secco spumante
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate: Pinot Nero
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg

L'Oltrepò Pavese metodo classico ha una spuma fine e persistente; il colore è paglierino più o meno intenso; il profumo è un misto di bouquet fine, gentile, ampio; il sapore è sapido, fresco e armonico; il titolo alcolico vol. totale minimo è di 11,50% vol; lacidità totale minima è di 5,0 g/l e l'estratto non riduttore minimo di 15,0 g/l. L'Oltrepò Pavese metodo classico Pinot nero, presenta una spuma fine e persistente, un colore paglierino con riflessi più o meno aranciati, il profumo di bouquet proprio della fermentazione in bottiglia, gentile, ampio e persistente, il sapore sapido, buona struttura, fresco e armonico, il titolo alcol. vol tot. Minimo di 12,00% vol., acidità totale minima di 5,5 g/l ed estratto non riduttore minimo di 15,0 g/l. L'Oltrepò Pavese metodo classico rosè, presenta una spuma fine e persistente, un colore rosato più o meno intenso, il profumo di bouquet fine, gentile, il sapore sapido, armonico e moderatamente corposo, il titolo alcol. vol tot. minimo: 11,50% vol., acidità totale minima di 5,0 g/l ed estratto non riduttore minimo di 15,0 gr/l. ''Oltrepò Pavese'' metodo classico Pinot nero rosé, presenta una spuma fine e persistente, il colore rosato più o meno intenso, il profumo di bouquet fine, gentile, ampio, il sapore sapido, di buona struttura e fresco, il titolo alcol. vol tot. Minimo di 12,00% vol., acidità totale minima: 5,0 g/l e l? estratto non riduttore minimo di 15,0 g/l. Infine, Lo spumante rosè, nella tipologia ''cremant'', viene immesso nel mercato solo qualora si presenti in possesso delle specifiche caratteristiche previste dalla normativa vigente.

Zona di produzione del vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg

La zona di produzione delle uve destinate all'elaborazione della Docg ?Oltrepò Pavese? metodo classico, comprende un'ampia fascia collinare dell'Oltrepò Pavese dei territori dei seguenti 42 comuni in provincia di Pavia: Borgo Priolo, Borgoratto Mormorolo, Bosnasco, Calvignano, Canevino, Canneto Pavese, Castana, Cecima, Godiasco, Golferenzo, Lirio, Montalto Pavese, Montecalvo Versiggia, Montescano, Montù Beccaria, Mornico Losana, Oliva Gessi, Pietra de Giorgi, Rocca de Giorgi, Rocca Susella, Rovescala, Ruino, San Damiano al Colle, Santa Maria della Versa, Torrazza Coste, Volpara, Zenevredo e per parte dei territori di questi altri comuni: Broni, Casteggio, Cigognola, Codevilla, Corvino San Quirico, Fortunago, Montebello della Battaglia, Montesegale, Ponte Nizza, Redavalle, Retorbido, Rivanazzano, Santa Giuletta, Stradella, Torricella Verzate..

Abbinamenti di cibo al vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg

Il vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg e' un vino bianco che si abbina bene con Antipasti ed in particolare Aperitivo.
L?Oltrepò Pavese Pinot nero vinificato in bianco, si accompagna magnificamente a primi piatti delicati ed antipasti di verdure, con crostacei e pesci con salse delicate ed è perfetto come come aperitivo, va servito a temperatura di 8-10° C.

Etichetta del vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg

La specificazione ''Denominazione di Origine Controllata e Garantita'' deve seguire immediatamente al di sotto la denominazione ''Oltrepò Pavese'', senza interposizione di altre menzioni facoltative o obbligatorie. Per identificare il vino a D.O.C.G. ''Oltrepò Pavese'' metodo classico é vietato utilizzare il termine ''Vino Spumante''. In sostituzione deve essere utilizzata esclusivamente la sigla comunitaria V.S.Q.P.R.D.

Reperibilita' sul mercato del vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg

Il vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Oltrepo Pavese - Pinot Nero Spumante Metodo Classico Docg

G.U. n° 110/111 del 14/15 maggio 2007.

Commenti