Vino Garda Classico - Groppello Doc


Il Garda Doc comprende vini eterogenei e di grande pregio.
E' un vino tipico della regione Lombardia, prodotto in provincia di Brescia. I vitigni impiegati per la produzione del Garda Doc sono: Garganega, Pinot bianco, Pinot grigio Chardonnay, Trebbianello, Riesling italico, Riesling renano, Cortese, Sauvignon, Cabernet, Cabernet franc, Cabernet sauvignon, Merlot, Pinot nero, Marzemino, Corvina

La Doc Garda offre una vasta gamma di vini bianchi e rossi: il Garda Classico Bianco, il Garda Classico Chiaretto, il Garda Classico Novello, il Garda Classico Groppello e Groppello Riserva, il Garda Classico Rosso e Rosso Superiore, il Garda Corvina. La denominazione viene prodotta nella più vasta delle zone viticole lombarde e interessa un'area particolarmente adatta alla coltura della vite, favorita dall'influenza benefica del lago di Garda.

Caratteristiche del vino Garda Classico - Groppello Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate: Groppello
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Garda Classico - Groppello Doc

Nella tipologia Corvina, il Garda Doc si presenta di colore rosso rubino e di gusto piacevole, secco e armonico. All'esame olfattivo risulta fresco, gradevole e delicato.

Zona di produzione del vino Garda Classico - Groppello Doc

Il Garda Doc è un vino interregionale prodotto fra i comuni della provincia di Verona, i comuni della provincia di Brescia e quelli della provincia di Mantova. I vini Garda con la specificazione Classico sono prodotti negli stessi comuni della provincia di Brescia.

Abbinamenti di cibo al vino Garda Classico - Groppello Doc

Il vino Garda Classico - Groppello Doc e' un vino rosso che si abbina bene con Secondi generici ed in particolare Funghi alla griglia.
Il Garda Doc, in tutte le sue varietà, è un vino estremamente versatile, quindi adatto a tutti i tipi di pasto e preparazioni. La versione Corvina va degustata in calici per vini rossi tranquilli a una temperatura di 16'18°C entro due anni dalla vendemmia.

Etichetta del vino Garda Classico - Groppello Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Garda Classico - Groppello Doc

Il vino Garda Classico - Groppello Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Garda Classico - Groppello Doc

La Doc Garda è stata riconosciuta con decreto 08/10/1996, pubblicato sulla GU 08/11/1996.

Commenti