Vino Botticino Doc


Il Botticino Doc è un vino da pasto di colore rosso rubino e odore vinoso
E' un vino tipico della regione Lombardia, prodotto in provincia di Brescia. Di colore rosso rubino, il Botticino Doc impiega i vitigni: Barbera per il 30'40%, Schiava gentile, media e grigia per il 20'30%, Marzemino per il 15'25% e Sangiovese per il 10'20%
Questo simpatico vino rosso campagnolo si produce negli immediati dintorni di Brescia, nella Valverde di Botticino. E' eccellente vino da tutto pasto, particolarmente indicato con arrosti di carni bianche, piatti di mezzo campagnoli, tipo ''polenta e uccelli''.
La Doc Botticino prende il nome dall'agglomerato urbano di Botticino, in provincia di Brescia, dove, grazie al clima caldo della zona e alla sua esposizione favorevole, si produce vino da tempo immemorabile. Il terreno, composto di argilla e formazioni calcaree, è un ottimo substrato per la coltivazione della vite. Fra i vitigni da cui si ottiene il Botticino, c'è anche il Marzemino, sconosciuto fino al 1400 e successivamente coltivato in area veneta e lombarda.

Caratteristiche del vino Botticino Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso rubino limpido e vivace
Profumo: vinoso, con sentore fiorito
Sapore: sapido, armonico, vellutato
Uve utilizzate: Barbera, Schiava, Marzemino, Sangiovese
Invecchiamento: 10 mesi
Tenore alcolico: 12°
Temperatura di servizio: 18 °C

Proprieta' organolettiche del vino Botticino Doc

All'esame gustativo, il Botticino Doc si presenta secco, caldo, abbastanza morbido, di corpo, poco tannico e sapido, abbastanza fresco ed equilibrato, persistente e fine. Ha un odore intenso e abbastanza persistente; è fine, vinoso, speziato di vaniglia e pepe, fruttato. il Botticino Doc ha una gradazione minima di 12 gradi e un invecchiamento di dieci mesi.

Zona di produzione del vino Botticino Doc

Comprende parte dei comuni di Brescia, Botticino (con le frazioni di Sera, Sott'acqua e Mattina) e Rezzato, tutti nella provincia di Brescia.

Abbinamenti di cibo al vino Botticino Doc

Il vino Botticino Doc e' un vino rosso che si abbina bene con Piatti unici ed in particolare Polenta con spezzatino.
Il Botticino si apprezza fino in fondo se accompagnato a preparazioni strutturate, particolarmente saporite, come antipasti di salumi saporiti, primi piatti al sugo di carne, arrosti di maiale, agnello alla brace o stufato con pomodori e legumi. Va servito in calici per vini rossi giovani ad una temperatura di 16'18°C e bevuto entro due'tre anni dalla vendemmia.

Etichetta del vino Botticino Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Botticino Doc

Il vino Botticino Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Botticino Doc

La Doc Botticino è stata riconosciuta con Dpr del 19/04/1968, pubblicato sulla Guri del 3/06/1968

Commenti