Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/system/jumi/jumi.php on line 25

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/system/jumi/jumi.php on line 29

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 43

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 47
Vini Tipici - Vino Isonzo - Pinot Bianco Doc


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/content/masters_auto_read_more/masters_auto_read_more.php on line 44

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 96

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/content/facebooklikeandshare/facebooklikeandshare.php on line 220

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/content/masters_auto_read_more/masters_auto_read_more.php on line 278

Vino Isonzo - Pinot Bianco Doc


Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/system/jumi/jumi/vini.php on line 17

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/belin83/webapps/vini_tipici_info/plugins/system/jumi/jumi/vini.php on line 27

La Doc Friuli Isonzo comprende numerosi vini bianchi, rossi e rosati prodotti anche nei tipi Frizzante e Spumante e Vendemmia Tardiva.
E' un vino tipico della regione Friuli Venezia Giulia, prodotto in provincia di Gorizia. La Doc Friuli Grave con la specificazione di vitigno Cabernet, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Malvasia, Moscato giallo, Moscato rosa, Pinot nero, Refosco dal peduncolo rosso, Riesling (da Riesling italico), Tocai friulano, Pinot bianco, Pinot grigio, Verduzzo friulano, Traminer aromatico, Sauvignon, Chardonnay, Franconia o Schioppettino è riservata ai vini ottenuti esclusivamente dalle uve provenienti dai corrispondenti vitigni. La denominazione Friuli Isonzo senza altre specificazioni è riservata ai vini Bianco, Rosso e Rosato ottenuti da uve di una o più varietà suddette, con esclusione di quelli a bacca aromatica. Infine il Friuli Isonzo Vendemmia Tardiva è prodotto con le uve di Tocai friulano e/o Sauvignon, e/o Verduzzo friulano e/o Pinot bianco e/o Chardonnay, sottoposte ad appassimento naturale e vendemmiate tardivamente
Si produce nella stessa zona degli altri vini con denominazione Isonzo, con uve Pinot bianco, in esclusiva. E' molto indicato con gli antipasti marinari, le zuppe di pesce delicate, fritture miste di pesce, piatti a base di uova e verdure.
La denominazione Isonzo indica i vini prodotti nella parte orientale delle Grave friulane, più precisamente nella zona solcata dal fiume Isonzo. Con il termine Grave s'intende nel dialetto locale la piana situata a un'altitudine media costituitasi con i ciottoli alluvionali che l'erosione glaciale e fluviale ha accumulato nel corso dei millenni e che oggi sono caratteristici della pianura friulana. Le Grave si estendono dal confine tra Veneto e Friuli Venezia Giulia fino ai piedi dei Colli Orientali e si spingono appunto lungo il bacino idrografico dell'Isonzo. In quest'area si è insediata da lungo tempo una viticoltura di pregio che produce una grande varietà di vini bianchi, rossi e rosati da pasto e da dessert.

Caratteristiche del vino Isonzo - Pinot Bianco Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: paglierino anche dorato
Profumo: delicato, gradevole, caratteristico
Sapore: morbido, armonico, fresco
Uve utilizzate: Pinot Bianco
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 11°
Temperatura di servizio: 10 - 12 °C 6 - 8 °C lo spumante

Proprieta' organolettiche del vino Isonzo - Pinot Bianco Doc

Il Bianco ha colore giallo paglierino più o meno carico, odore fruttato e sapore asciutto o amabile, vivace di corpo, armonico, giustamente tannico e acido, tranquillo. La gradazione minima è di 10,5 gradi. Il Rosso si presenta di colore rosso rubino vivace. L'odore è leggermente erbaceo e il sapore è asciutto o amabile, di corpo, pieno armonico, tranquillo. La gradazione minima è di 10,5 gradi. Il Rosato ha colore rosato tendente al cerasuolo tenue, odore leggermente vinoso, gradevole e caratteristico e sapore asciutto o amabile, pieno, fresco, tranquillo. La gradazione minima è di 10,5 gradi

Zona di produzione del vino Isonzo - Pinot Bianco Doc

La Doc Friuli Isonzo viene prodotta nell'ampia zona solcata dal fiume Isonzo che comprende in tutto o in parte il territorio di ventuno comuni della provincia di Gorizia tra cui lo stesso capoluogo e che si spinge fino al confine di Stato.

Abbinamenti di cibo al vino Isonzo - Pinot Bianco Doc

Il vino Isonzo - Pinot Bianco Doc e' un vino bianco che si abbina bene con Antipasti ed in particolare Antipasti di pesce e crostacei.
Il Friuli Isonzo Bianco si accompagna bene a preparati a base di pesce come il brodetto, il pesce alla griglia, il risotto ai gamberetti e a formaggi tradizionali come il Latteria. Si consiglia di servirlo in calici svasati a una temperatura di 8-10°C. Il Friuli Grave Rosso è ideale assieme ai salumi come il prosciutto San Daniele e il prosciutto di Sauris e ai formaggi come il Montasio e il Malga. Va servito in calici bordolesi a una temperatura di 16-18°C. La tipologia Rosato si trova tradizionalmente abbinato a formaggi freschi o semistagionati e salumi vari e va servito in calici ampi e aperti a una temperatura di 12-14 °C.

Etichetta del vino Isonzo - Pinot Bianco Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Isonzo - Pinot Bianco Doc

Il vino Isonzo - Pinot Bianco Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Isonzo - Pinot Bianco Doc

Il riconoscimento della Doc Isonzo o Isonzo del Friuli è avvenuta con DPR del 30.10.1974 e DPR del 25.03.1988, sostituito dal DM dell'1.08.1996 pubblicato sulla GU del 28.08.1996

Commenti