Vino Pagadebit di Romagna Doc


La Doc Pagadebit di Romagna è rappresentata da vini bianchi prodotti in quattro tipologie, Secco, Amabile, Bertinoro Secco e Bertinoro Amabile
E' un vino tipico della regione Emilia Romagna, prodotto in provincia di Forlì. La Doc Pagadebit di Romagna si ottiene dal vitigno Bombino Bianco con eventuale aggiunta di uve bianche della zona

Prodotto nelle province di Ravenna e Forlì, nella zona che dall'interno si estende fino al mare, il Pagadebit di Romagna Doc deve il nome all'omonimo vitigno da cui è ricavato. Il nome della pianta, a sua volta, è dovuto alla sua fertilità e alla capacità di resistere alle avversità climatiche, che consentivano, nonostante la cattiva annata, al contadino di 'pagare i debiti' contratti nell'annata precedente. Presente con nomi diversi anche in Italia centro-meridionale, il vitigno Pagadebit veniva vinificato raramente in purezza, perché considerato troppo pesante e quindi poco gradito ai consumatori. Dagli anni '70, grazie alla volontà di pochi viticoltori, è riuscito a imporsi sul mercato e a ottenere, nel 1989, la Doc Pagadebit di Romagna che comprende le tipologie Secco, Amabile, Bertinoro Secco e Bertinoro Amabile.

Caratteristiche del vino Pagadebit di Romagna Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore:
Profumo:
Sapore:
Uve utilizzate: Pagadebito Gentile
Invecchiamento:
Tenore alcolico:
Temperatura di servizio:

Proprieta' organolettiche del vino Pagadebit di Romagna Doc

Il Pagadebit di Romagna Secco presenta colore giallo paglierino più o meno intenso, odore caratteristico, di biancospino, il sapore è asciutto, erbaceo, armonico, gradevole e delicato; la gradazione minima è di 10,5 gradi. La versione Amabile ha colore e odore uguali al tipo secco, mentre il sapore risulta amabile, erbaceo, armonico, gradevole e delicato; la gradazione minima è di 11 gradi. Il Bertinoro Secco presenta colore paglierino più o meno intenso, odore caratteristico di biancospino, sapore asciutto, erbaceo, gradevole, delicato, la gradazione minima è di 11,5 gradi. Il Bertinoro Amabile ha colore paglierino più o meno intenso, odore caratteristico, di biancospino, sapore amabile, erbaceo, armonico, gradevole, delicato; la gradazione minima è di 11,5 gradi

Zona di produzione del vino Pagadebit di Romagna Doc

La zona di produzione comprende i comuni di Coriano, Misano Adriatico, Morciano di Romagna, Poggio Berni, Rimini, Santarcangelo di Romagna, in provincia di Rimini; Bertinoro, Borghi, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Cesena, Dovadola, Forlì, Forlimpopoli, Longiano, Meldola, Montiano, Predappio, Roncofreddo e Savignano sul Rubicone in provincia di Forlì-Cesena; Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Faenza e Riolo Terme in provincia di Ravenna.

Abbinamenti di cibo al vino Pagadebit di Romagna Doc

Il vino Pagadebit di Romagna Doc e' un vino bianco che si abbina bene con Secondi di pesce ed in particolare Pesci di mare fritti.
Il Pagadebit di Romagna nelle due tipologie Secco va servito a una temperatura di circa 8-10°C in calici di media capacità a tulipano svasato. Si abbina bene a preparazioni poco strutturate come minestre con brodo di pesce, piadina romagnola con prosciutto, antipasti di pesce bianchi poco salati; il Bertinoro in particolare si abbina a prosciutto, culatello, spalla cotta e tortellini in brodo. Il periodo ottimale di consumo è entro l'anno successivo alla vendemmia. Le tipologie Amabile vanno consumate invece a fine pasto per accompagnare la classica torta reggiana e le torte di riso. Deve inoltre essere degustato a circa 8 gradi di temperatura in piccoli calici.

Etichetta del vino Pagadebit di Romagna Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Pagadebit di Romagna Doc

Il vino Pagadebit di Romagna Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Pagadebit di Romagna Doc

La Doc Pagadebit di Romagna è stata riconosciuta con DPR del 17.03.1988 pubblicato sulla GU 38 del 15.02.1989

Commenti