Vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc


Il Colli Bolognesi Classico Pignoletto Doc è un vino bianco con gradazione alcolica minima di 12 gradi
E' un vino tipico della regione Emilia Romagna, prodotto in provincia di Modena, Bologna. Il Colli Bolognesi Bianco è prodotto con uve Albana per il 60-80% e per il restante 40-20% da uve Trebbiano Romagnolo; il Merlot deriva da vitigni Merlot per almeno l'85%, con eventuale aggiunta del 15% di altre uve autorizzate della zona; il Sauvignon con uve Sauvignon ed eventuale aggiunta per un massimo del 15% di altre uve della zona; il Pinot bianco Spumante si produce con uve del vitigno omonimo per almeno l'85% con eventuale aggiunta di altre uve a bacca bianca non aromatiche fino a un massimo del 15%.
Si produce nella stessa zona degli altri vini dei Colli Bolognesi con non meno dell'85% di uve pignoletto. L'uvaggio può essere completato da altre uve bianche locali. E' un buon vino aperitivo; adatto agli antipasti emiliani con salumi non troppo piccanti. Si beve piacevolmente durante tutto un pasto leggero.
I colli bolognesi sono una zona che si estende attorno a Monte San Pietro in alcuni comuni in provincia di Bologna e Modena. Il favore del clima e del terreno hanno reso quest'area particolarmente fertile e vocata alla viticoltura. È appunto in questo territorio che viene coltivato il Pignoletto, un vitigno di cui non esistono molte testimonianze scritte, ma che risulta coltivato sui colli bolognesi da più di un secolo.

Caratteristiche del vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco mosso
Colore: paglierino verdognolo
Profumo: delicato, caratteristico, aromatico
Sapore: asciutto, caratteristico, armonico, anche un po' amabile a volte
Uve utilizzate: Pignoletto
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 11°
Temperatura di servizio: 10 - 12 °C

Proprieta' organolettiche del vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc

Il Colli Bolognesi Classico Pignoletto Doc presenta un colore paglierino chiaro con riflessi verdognoli, odore delicato caratteristico, sapore tranquillo

Zona di produzione del vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc

La zona di produzione Colli Bolognesi Classico Pignoletto Doc comprende l'intero territorio dei comuni di Monteveglio e Monte San Pietro ed in parte di Sasso Marconi, Bazzano, Crespellano, Casalecchio di Reno, Zola Predosa e Castello di Serravalle, in provincia di Bologna e parte del comune di Savignano sul Panaro, in provincia di Modena.

Abbinamenti di cibo al vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc

Il vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc e' un vino bianco che si abbina bene con Antipasti ed in particolare Stuzzichini.
Il Colli Bolognesi Classico Pignoletto è un vino bianco che bene si accompagna a piatti a base di pesce, come antipasti, primi piatti, crostacei, fritture, ma si abbina bene anche a verdure e a formaggi giovani dolci. Va consumato entro due anni dalla vendemmia, in calici di media capacità a tulipano alla temperatura di 8 gradi.

Etichetta del vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc

Il vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Colli Bolognesi - Classico Pignoletto Doc

La Doc Colli bolognesi Classico Pignoletto è stata riconosciuta con Decreto del 04.08.1997, pubblicato sulla GU del 02.09.1997

Commenti