Vino Donnici Doc


Il Donnici è un vino da pasto prodotto nella tipologia Bianco, Rosso (anche nella versione Riserva) e Rosato
E' un vino tipico della regione Calabria, prodotto in provincia di Cosenza. Il Donnici Bianco è prodotto con uve di Montonico bianco (minimo 50%), Greco bianco e/o Malvasia bianca e/o Pecorello bianco (massimo 30%), cui possono aggiungersi le uve di altri vitigni a bacca bianca raccomandati e/o autorizzati per la zona (massimo 20%); il Donnici nelle tipologie Rosso e Rosato è prodotto con uve Gaglioppo (minimo 50%), Greco nero (minimo 10%), Malvasia bianca e/o Greco bianco e/o Mantonico bianco e/o Pecorello bianco (massimo 10%) ed eventualmente con le uve di altri vitigni raccomandati e/o autorizzati per la zona a bacca bianca (fino a un massimo di 10%) e bacca nera (fino a un massimo di 20%)
Vitigni: nero, Malvasia bianca, Montonico bianco, Pecorello Sono interessati alla produzione i comuni di Cosenza, Piane Crati, Paternò, Figline, Aprigliano, Pietrafitta, Dipignano, Mangone, Pedace e Cellara. E' un vino da tutto pasto che predilige la preparazione della cucina regionale a base di carni, specie ovine, salumi e formaggi saporiti.
La coltivazione della vite in Calabria risale ai Greci, i quali, fin dall'VIII secolo a.C., individuarono sui litorali dell'Enotria, cioè terra del vino, le zone vocate alla vite e diedero impulso, con i loro vitigni e con le loro pratiche enoiche, a un'ottima produzione. La Calabria offre, inoltre, le prime testimonianze di una imponente e organizzata esportazione del vino verso nord e ovest. La viticoltura continua ancora oggi a rivestire un ruolo fondamentale per l'economia della regione, con un patrimonio di varietà locali e tradizionali dalle quali si producono vini di elevata qualità.

Caratteristiche del vino Donnici Doc

Denominazione: Doc
Tipologia di vino: Secco fermo
Colore: rosso rubino o cerasuolo
Profumo: delicato, con sentori fruttati
Sapore: asciutto, armonico, stoffa morbida
Uve utilizzate: Gaglioppo, Greco Nero
Invecchiamento: -
Tenore alcolico: 12°
Temperatura di servizio: 18°C

Proprieta' organolettiche del vino Donnici Doc

Il Donnici Bianco ha un colore bianco con riflessi gialli o verdolini, un odore fresco, vinoso, gradevole, caratteristico, un sapore secco, pieno, armonico, talvolta fruttato e una gradazione minima di 11°C; il Donnici Rosso ha un colore dal rosso rubino al cerasuolo, un odore vinoso, gradevole, un sapore pieno, asciutto e armonico e una gradazione minima di 12°C; il Donnici Rosato ha un colore rosa più o meno intenso, un odore caratteristico, delicato, un sapore fresco, armonico, gradevole, talvolta fragrante e una gradazione minima di 11°C

Zona di produzione del vino Donnici Doc

La zona di produzione del Donnici comprende i comuni di Aprigliano, Cellara, Cosenza, Dipignano, Figline Vegliaturo, Mangone, Paterno Calabro, Pedace, Piane Crati e Pietrafitta, in provincia di Cosenza.

Abbinamenti di cibo al vino Donnici Doc

Il vino Donnici Doc e' un vino rosso che si abbina bene con Secondi di carne ovina e caprina ed in particolare Carni ovine arrostite.
Il Donnici Bianco si serve a 8-10° in calici di media capacità a tulipano svasati e si abbina a piatti di pesce, verdure e formaggi poco stagionati; il Donnici Rosso, da bere a 16-18° in calici bordolesi, è particolarmente indicato per accompagnare carni bianche ripiene al forno, preparazioni con melanzane e peperoni, oppure piatti di formaggi e salumi tipici della regione (Caciocavallo silano, Capocollo, Salsiccia e Soppressata di Calabria); il Donnici Rosato, da servire a 12-14° in calici di media capacità a tulipano ampio, si sposa con i salumi e formaggi tipici calabresi.

Etichetta del vino Donnici Doc

Ogni etichetta deve riportare la menzione della Denominazione di Origine Controllata accanto a tutte le altre indicazioni previste per legge, quali: Regione determinata da cui proviene il prodotto; Denominazione del prodotto costituita dall'abbinamento della varietà di vite da cui proviene il vino e dalla zona geografica in cui tale varietà è coltivata; Volume nominale del vino; Nome o ragione sociale e sede dell'imbottigliatore; Numero e codice imbottigliatore, che può apparire anche sul sistema di chiusura (tappo o capsula) Nome dello Stato; Indicazione del lotto; Indicazioni ecologiche.

Reperibilita' sul mercato del vino Donnici Doc

Il vino Donnici Doc si trova in commercio in ogni periodo dell'anno.

Leggi relative al vino Donnici Doc

La Doc Donnici è stata riconosciuta con DPR del 28.04.1975 modificato dal decreto del ministero delle Risorse agricole dell'08.05.1997 pubblicato sulla GU del 20.05.1997 che ha sostituito per intero il disciplinare di produzione

Commenti