Ecco come preparare le cozze in salsa di vino bianco e panna

 

 

 

 

Le cozze in salsa di vino bianco e panna sono davvero ottime. Si tratta di una ricetta molto facile da preparare, capace di deliziare un po’ tutti. La prima cosa da fare è pulire in maniera accurata tutte le cozze. C’è da dire che sarebbe ancora più indicato chiedere al proprio pescivendolo di fiducia di pulirle prima di darle.

 

In ogni caso, uno dei primi passaggi è sciogliere ben 30 grammi di burro e far soffriggere l’aglio intero e la cipolla finemente tritata. Appena l’aglio sarà colorato, si dovrà togliere. Quando la cipolla sarà appassita, bisognerà unire il vino bianco, la scorza grattugiata e il succo di limone. Fare evaporare il tutto, aggiungendoci anche del timo, rosmarino e salvia.

 

Successivamente è necessario aggiungere le cozze a fuoco vivo, in modo da farle aprire. Ovviamente bisogna anche togliere la valva senza il mollusco attaccato. Intanto, è necessario far restringere il liquido restante in una padella e, non appena si sarà asciugato, unire 20 grammi di burro e, in più, anche la farina setacciata, in  modo da far addensare il tutto.

 

Appena prima di togliere l’intingolo dal fuoco, aggiungere la panna, le cozze e la panna. Il tutto deve essere salato nella padella per pochissimi minuti. In questo modo, il condimento si potrà amalgamare nella maniera migliore. Una volta pronte, le cozze dovranno essere servite ben calde. Ma non solo. E’ necessaria anche una spolverata di prezzemolo e un’abbondante grattata di pepe. Se si desidera, le cozze possono essere servite con dei crostini di pane.

 

 

Quando si prepara questa ricetta, è necessario fare particolare caso alla pulizia delle valve dei molluschi. A tal proposito, nei negozi ci sono degli appositi macchinari che sembrano essere davvero ottimali per la pulizia di questi gustosi molluschi. C’è da dire che, in ogni fase della pulitura, porta una diminuzione del gusto di mare che caratterizza le cozze.