Vino e dieta: tutto quello che c'è da sapere

Se il vostro metabolismo è lento e impedisce la perdita di peso, sebbene siano tanti e ripetuti gli sforzi per seguire la dieta, potreste provare a berci su!

Il vostro stupore è comprensibile, ma non è uno scherzo. Un bicchiere di vino per ogni pasto (e non oltre) può essere un’ottima arma per diminuire il vostro peso, questo perché regola in modo naturale il metabolismo sia di oli sia di grassi.

 Alla base di tale proprietà risiede un articolato meccanismo biologico. Difatti, per conservare un buon equilibrio dell’intero organismo e metabolizzare in modo corretto gli alimenti deglutiti occorre mantenere un giusto rapporto tra acidità e alcalinità, che tecnicamente si usa definire equilibrio acido-base, rappresentato da un Ph racchiuso tra 7,35 e 7,40.

 In tal modo si garantisce il giusto funzionamento di entrambe le fasi metaboliche: il catabolismo, ossia l’azione di distruzione delle sostanze ingerite per generare l’energia indispensabile alla vita, e l’anabolismo, vale a dire la sintesi delle molecole elementari per generare le sostanze utili alle diverse parti del corpo.

Il vino, appunto, se assunto in dosi misurate, aiuta in modo adeguato a conservare l’equilibrio acido-base, e a metabolizzare nel modo più corretto i grassi, le proteine nonchè gli zuccheri.

L’opera di certe sostanze incluse nel vino, come il glicerolo e il mesoinositolo, assicurano, per di più, un giusto mutamento e una digestione dei grassi, allontanando i rischi di obesità e cellulite causati dal malfunzionamento di tale processi.

 I vini più indicati per questa azione sono quelli secchi, senza zuccheri, e di misurata gradazione alcolica (circa 10 gradi).

I vini saturi di acidi organici, quali il Barbera, godono invece di evidenti proprietà diuretiche, di conseguenza stimolano l’eliminazione delle tossine e ostacolano la fastidiosa sensazione di gonfiore addominale.

Ciò detto, non vi resta altro che provare ad inserire nella vostra dieta un bel bicchiere di vino. I risultati non saranno affatto sgraditi.